Home Libri Jonathan Carroll Mele bianche

Jonathan Carroll Mele bianche

77
SHARE

Ritorna in una nuova edizione uno dei romanzi più visionari e surreali degli ultimi anni, dove Dio è un mosaico, Caos è un tipaccio grasso che va in giro in smoking e la Morte è una lezione di vita da cui apprendere cruciali informazioni su se stessi e sul mondo. Buona lettura.\r\n\r\nIl libro Vincent Ettrich ha poco tempo. È morto ma è stato riportato in vita per salvare suo figlio dalle forze del caos che vogliono evitare che nasca. Perché il figlio di Vincent, ancora solamente un feto, è destinato a essere il salvatore dell’universo.\r\nVi sembra strano? Be’, questo è solo l’inizio: benvenuti in uno dei più affascinanti e originali romanzi degli ultimi anni, dove Dio è un mosaico, Caos è un tipaccio grasso che va in giro in smoking e la Morte è una lezione di vita da cui apprendere cruciali informazioni su se stessi e sul mondo, un mondo popolato da personaggi che toccano dritto al cuore: Vincent Ettrich è un simpatico dongiovanni che ha pochi giorni a disposizione per ricordarsi la lezione imparata nell’aldilà e tramandarla al figlio perché venga mantenuto l’ordine nell’universo; Isabelle Neukor è il grande amore di Vincent, che porta in grembo il Predestinato col quale ha imparato a comunicare nei modi più imprevedibili, e Coco è il bellissimo angelo che deve guidare Vincent in questa missione ma che finirà suo malgrado per innamorarsi di lui.\r\nTra curiose metafore e rivelazioni illuminanti, Mele bianche, il romanzo più apprezzato di Jonathan Carroll, alterna momenti di puro divertimento ad altri di agghiacciante terrore: un romanzo cult, che continua a essere considerato uno dei libri più originali del XXI secolo.\r\n\r\n\r\n«C’è solo una cosa più difficile che mettere giù un romanzo di Carroll: dimenticarsene dopo aver voltato l’ultima pagina. Jonathan Carroll fa paura come Hitchcock quando non fa ridere quanto Jim Carrey». Stephen King\r\n\r\n«Era un mucchio di tempo che aspettavo un romanzo come questo».\r\nNiccolò Ammaniti\r\n\r\n«Invidio chiunque non si sia ancora goduto i romanzi sensuali e inquietanti di Jonathan Carroll. Danno dipendenza. Sono dolcetti squisiti ripieni di scherzetti diabolici». The Washington Post\r\n\r\n\r\nJonathan Carroll Americano ma residente a Vienna, è considerato uno dei più originali e visionari scrittori viventi. I suoi fan vanno da Terry Gilliam a James Ellroy, da Jonathan Lethem a Niccolò Ammaniti, da Sting a Stephen King.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here