Home Musica MAURIZIO NAZZARO

MAURIZIO NAZZARO

112
SHARE

SABATO 5 SETTEMBRE A CISTERNINO (BR)\r\n\r\nCON IL SUO “SALUTI E BACI TOUR”\r\n\r\n \r\n\r\nUn viaggio attraverso la canzone napoletana di ieri e di oggi\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\nSabato 5 settembre MAURIZIO NAZZARO sarà in concerto a Cisternino (BR), al Teatro Comunale Paolo Grassi (Piazza dei Navigatori – ore 21.00 – ingresso: 10€).\r\n\r\n \r\n\r\nAccompagnato dal suo gruppo composto da Nico Berardi (zampogna, charango, flauti andini e ciaramelle), Alessandro Di Donna (piano e tastiere), Walter Di Stefano (basso elettrico e basso fretless), Massimo Negro (batteria e percussioni), il maestro di chitarra classica, autore e cantante napoletano MAURIZIO NAZZARO porterà sul palco il suo “SALUTI E BACI TOUR”, un viaggio attraverso la canzone napoletana di ieri e di oggi.\r\n\r\nBrani classici della tradizione napoletana come “Era de Maggio” e “Funiculì Funiculà” si uniscono a composizioni originali e contemporanee come “Per Questa Musica” e “L’Accordo Svizzero”, dando vita a uno spettacolo coinvolgente e creando un dialogo intimo direttamente con gli spettatori.\r\n\r\n \r\n\r\n“È una cartolina di ringraziamento che immagino di spedire ai grandi autori della canzone classica napoletana – racconta Maurizio Nazzaro di “Saluti e Baci” – ho sempre creduto nel potere vitale della musica e nella sua energia. Credo che la musica debba emozionare…emozionare infatti, è ciò che cerco di fare con le mie canzoni e con le canzoni classiche napoletane, tentando di restituire agli autori del novecento orgoglio e dignità e al pubblico quel sentimento che in questo tempo sembra non andare più di moda”.\r\n\r\n \r\n\r\n“Sono rimasta particolarmente colpita ascoltando il cantautore e compositore – ha detto la dottoressa Marialuisa Herrmann Semeraro, tra gli organizzatori dell’evento, a proposito di Maurizio Nazzaro – accompagnato dalla sua chitarra, il timbro della sua voce calda, espressiva e avvincente che conferisce un atmosfera particolare e tipica alla canzone napoletana. Sono convinta che questa manifestazione della canzone napoletana con il protagonista Maurizio Nazzaro, rinverdita da temi classici e personali, legati a tempi moderni, sarà un punto culminante del ciclo 2015 nel Teatro Paolo Grassi di Cisternino”.\r\n\r\n \r\n\r\nIl cantautore e maestro di chitarra classica MAURIZIO NAZZARO nasce a Napoli da una famiglia di artisti. La sua carriera artistica, estremamente lunga e variegata, ha inizio con il 45 giri “Sfizio”, di Franco Migliacci e Claudio Mattone. Negli anni ’80 crea I PARTENOPIA, gruppo di musicisti classici e docenti di conservatorio che esegue canzoni della tradizione napoletana con arrangiamenti originali dello stesso Maurizio. Nel decennio successivo firma un contratto con l’etichetta WEA e realizza il suo primo album, con la produzione artistica di Marco Luberti. Con lo pseudonimo di Maurizio della Rosa partecipa al Festival di Sanremo con la canzone “Per Curiosità”; nello stesso anno il brano “Ti Senti Sola” viene scelto come videoclip per la partecipazione al Festivalbar. Successivamente Massimo Ranieri sceglie 4 brani (tra cui anche il brano “La Notte”) composti da Maurizio da inserire nel suo album “Ti Penso”. Sempre negli anni ‘90 scrive per Grazia di Michele alcune canzoni inserite nell’album Rudjj; successivamente partirà in tour per tutta Italia con lei per la promozione. Tra il 2003 e il 2006 realizza “Cose Concrete”, il suo secondo album, composto e registrato in Puglia. Il 2013 è l’anno del video “Per Questa Musica”, che riceve anche una recensione positiva da Vincenzo Mollica. Nel 2014 nasce il progetto musico-teatrale “SALUTI E BACI”, che Maurizio Nazzaro presenta nello storico teatro napoletano Trianon.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\nhttps://www.facebook.com/maurizionazzaroofficial?fref=ts\r\nhttps://www.youtube.com/user/maurizionazzaro\r\n\r\n \r\n\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here