Home Interviste Maurizio Chi: l’intervista

Maurizio Chi: l’intervista

130
SHARE

È in rotazione radiofonica “GLI OCCHI AL MARE”, il nuovo singolo del cantautore catanese MAURIZIO CHI disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming, che arriva dopo i successi di “Non te la tirare” e “Hai capito”. Il brano svela la natura più riflessiva del cantautore siciliano che nei due singoli precedenti aveva, invece, mostrato la sua parte più ironica.Noi l’abbiamo incontrato ed ecco cosa ci ha raccontato.\r\n\r\nCosa rappresenta il mare per Maurizio Chi? Dove rivolgi il tuo sguardo?\r\n\r\nIl mare per me, ma credo per tutti gli abitanti di questo meraviglioso paese che è l’Italia, rappresenta la bellezza, il confronto e la ricchezza dello spirito. Il mio sguardo è rivolto verso l’orizzonte, mi dà modo di sognare, sperare e avere la curiosità di scoprire quello che sta al di là dell’apparente linea di confine.\r\n\r\nFinora abbiamo apprezzato il tuo lato ironico e divertente, cos’è cambiato stavolta?\r\n\r\nNon è cambiato nulla. Una persona è fatta di tanti sentimenti per fortuna. Spesso i cantanti si identificano in un solo stato d’animo, si “specializzano” quasi, io non sono il tipo. Ho un carattere in continua evoluzione.\r\n\r\nSei un viaggiatore solitario o la solitudine può far paura?\r\n\r\nLa solitudine, come ho espresso nel singolo precedente “hai capito”, può spaventare ma è solo un’illusione. Siamo soli quando perdiamo noi stessi. Io, infatti, sono un viaggiatore o un navigante solitario circondato da un mare di bella gente.\r\n\r\nQuali messaggi vorresti che la tua musica traghettasse?\r\n\r\nLa musica può trasmettere ogni cosa purché venga fatto con onestà, prima nei confronti di se stessi e poi di chi la ascolta. In questo progetto mi piacerebbe che il messaggio del confronto passasse prima di tutto.\r\n\r\nDove ti sta portando la tua “navigazione” e verso cosa stai lanciando lo sguardo?\r\n\r\nIl mio sguardo non riesce a fermarsi su un solo obiettivo. La mia navigazione procede con determinazione e mi sta portando ad una presa di consapevolezza maggiore nella mia esperienza di vita ed in quella musicale. Mi porta ad un rapporto con il pubblico senza aspettative e molto rispettoso quindi ricambiato.\r\n\r\nIntervista di: Cinzia Ciarmatori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.