Home Musica Riapre il Blue Note

Riapre il Blue Note

365
SHARE

Giovedì 5 settembre riparte la programmazione del BLUE NOTE di Milano (Via Borsieri, 37), l’unica sede europea dello storico jazz club di New York, che si appresta ad inaugurare quest’anno la sua undicesima stagione, dopo aver festeggiato lo scorso marzo il traguardo del 10° anno di attività, con un calendario di imperdibili concerti di artisti jazz e non solo, internazionali e italiani.\r\n\r\n \r\n\r\nNel mese di settembre, BLUE NOTE MILANO ospiterà, tra gli altri: la miscela esplosiva del James Taylor Quartet (5, 6 e 7 settembre) composta da soul, funk, jazz, spy movies e r’n’b; il Restaurant Man Joe Bastianich nell’inedita veste di bluesman con la sua band The Ramps (15 settembre); Nick The Nightfly, con la sua orchestra, ensemble unico nel panorama italiano, in grado di spaziare dallo swing al funky, dal mainstream, al soul jazz (20 e 21 settembre); lo spettacolare sax di Chris Potter (25 settembre); l’incantevole voce di Patti Austin (27 settembre); Brian Auger (28 settembre), innovatore assoluto dell’Hammond B3 e pedina chiave nell’affermazione della musica jazz rock.\r\n\r\n \r\n\r\nA ottobre sul palco del jazz club milanese si esibiranno, tra gli altri: il “supertrio” formato da Scott Henderson, Jeff Berlin e Dennis Chambers, per un appuntamento imperdibile per i fan della fusion (4 e 5 ottobre); l’“America’s best singer” Cassandra Wilson accompagnata dal collettivo musicale Harriet Tubman (9 ottobre); i britannici Matt Bianco per tre serate all’insegna dell’acid jazz (10, 11 e 12 ottobre); Eddie Palmieri, una delle icone della salsa e, più in generale, del jazz dal sapore latino (19 ottobre); il bandleader, compositore e arrangiatore Chucho Valdés, uno dei più grandi pianisti del jazz cubano (24, 25 e 26 ottobre); Jack DeJohnette, universalmente considerato uno dei più grandi batteristi della storia della musica jazz (30 e 31 ottobre).\r\n\r\n \r\n

\r\n\r\nQuesti tutti i concerti in programma per il mese di settembre:\r\n\r\n5 settembre                      JAMES TAYLOR QUARTET\r\n\r\n6 settembre                      JAMES TAYLOR QUARTET\r\n\r\n7 settembre                      JAMES TAYLOR QUARTET\r\n\r\n8 settembre                      ROBERTO TARENZI\r\n\r\n10 settembre                    NICCOLÒ AGLIARDI\r\n\r\n11 settembre                    BIG ONE\r\n\r\n12 settembre                    GIOVANNI GIORGI\r\n\r\n13 settembre                    LORETTA GRACE\r\n\r\n14 settembre                    GREGORY PORTER QUINTET (in collaborazione con MITO SETTEMBRE MUSICA)\r\n\r\n15 settembre                    JOE BASTIANICH AND THE RAMPS\r\n\r\n17 settembre                    ROSALBA PICCINNI\r\n\r\n18 settembre                    TOMMASO STARACE QUARTET\r\n\r\n19 settembre                    FLABBY\r\n\r\n20 settembre                    NICK THE NIGHTFLY ORCHESTRA\r\n\r\n21 settembre                    NICK THE NIGHTFLY ORCHESTRA\r\n\r\n22 settembre                    COPAROOM\r\n\r\n24 settembre                    REBIRTH BRASS BAND\r\n\r\n25 settembre                    CHRIS POTTER UNDERGROUND\r\n\r\n26 settembre                    VIEUX FARKA TOURÈ\r\n\r\n27 settembre                    PATTI AUSTIN\r\n\r\n28 settembre                    BRIAN AUGER’S OBLIVION EXPRESS feat. ALEX LIGERTWOOD\r\n\r\n29 settembre                    ALTI E BASSI\r\n\r\n

\r\n \r\n\r\nIl BLUE NOTE MILANO, che ha aperto i battenti nel 2003, con esibizioni di artisti di fama internazionale e una programmazione che offre il meglio della scena jazz aprendosi anche alle contaminazioni, al contemporary jazz, al blues, al rhythm ‘n’ blues, al latin e brasilian e al pop, si è guadagnato una posizione tra i migliori “club d’Europa”.\r\n\r\n \r\n\r\nIl jazz club milanese si estende su una superficie di 1000 metri quadrati con 300 posti a sedere su 3 diversi livelli. L’atmosfera è quella di un elegante jazz club, e da ogni posizione della platea e della balconata lo spettatore può ascoltare le esibizioni di artisti di fama internazionale con il massimo della qualità acustica. La struttura e le dimensioni del locale permettono a tutti di essere ad un passo dai musicisti e godersi appieno il concerto.\r\n\r\n \r\n\r\nCome vuole la tradizione ereditata dal leggendario club del Greenwich Village, una serata al Blue Note è anche l’occasione per poter vivere al meglio il binomio musica e cibo. Il servizio si effettua nella stessa sala dei concerti ed offre una cucina semplice ma raffinata, con specialità italiane ed internazionali, un’ampia selezione di vini italiani e francesi, più di 200 cocktail e liquori dal bar e quell’atmosfera speciale che solo il contatto ravvicinato con i grandi artisti, tipico del jazz club, può creare.\r\n\r\n \r\n\r\nOgni sera, salvo lo spettacolo unico della domenica ed eventuali variazioni di calendario tempestivamente segnalate sul sito internet (www.bluenotemilano.com), al Blue Note Milano si tengono due spettacoli (dal martedì al giovedì con inizio alle ore 21.00 e alle ore 23.00 mentre il venerdì e il sabato alle ore 21.00 e alle ore 23.30).\r\n\r\n \r\n\r\nI biglietti per i concerti al Blue Note si possono acquistare collegandosi al sito internet www.bluenotemilano.com, o al sito www.vivaticket.it; chiamando l’infoline del Blue Note 02 69016888, oppure direttamente presso il box office del locale. L’orario dell’infoline e del Box Office (aperti dal 4 settembre in via Borsieri, 37) è il seguente: Martedì-Sabato dalle 14.00 alle 22.00.\r\n\r\n \r\n

www.bluenotemilano.com

\r\nfacebook.com/bluenotemilanotwitter.com/Bluenotemilano www.youtube.com/bluenotemilano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.