Home Da leggere Claudio Jampaglia – Giuseppe Mazza La pandemia siamo noi

Claudio Jampaglia – Giuseppe Mazza La pandemia siamo noi

228

Claudio Jampaglia – Giuseppe Mazza La pandemia siamo noi


IL LIBRO

Primavera 2020: un nuovo attore sale sul palcoscenico mondiale, è piccolissimo, addirittura invisibile, ma è stato in grado di far parlare molto di sé. È un virus, un nuovo coronavirus, nome tecnico Sars-Cov-2, ma non ha più bisogno di presentazioni perché ha scatenato una pandemia che è diventata anche il fatto più seguito dai media e social media nella storia dell’umanità.

Claudio Jampaglia, giornalista, e Giuseppe Mazza, copywriter, ogni lunedì, dai microfoni di Radio Popolare hanno raccontato il virus a partire dal modo in cui è stato comunicato e raccontato, dai grandi marchi e dalle merci che hanno viaggiato per il mondo, dalle campagne pubbliche e private di comunicazione, dalle idee di singoli uomini e donne. Un grande racconto del virus e di ciò che finora ha messo in comune. 

GLI AUTORI

Giuseppe Mazza è uno dei più premiati copywriter italiani. Insegna presso Università IULM, Scuola Holden e ITS Rizzoli. Direttore Creativo e Founding Partner di Tita, ha lavorato per Renault, Telecom, Teatro alla Scala, La7, Disney, Mondadori, Olivetti, Pirelli, Feltrinelli, Braulio, GreenPeace e tanti altri. Ha fondato e dirige Bill, rivista sull’advertising contemporaneo; ha collaborato con CuoreComix Smemoranda, oggi con Il Venerdì di RepubblicaRadio PopolareDoppiozero.com. Ha curato per Franco Angeli Editore Bernbach pubblicitario umanista (2014), la prima raccolta al mondo dei testi di Bill Bernbach, e Cose Vere Scritte Bene (2016), antologia di testi copy. Del 2019 è Cinema e Pubblicità (Editrice Bibliografica). Come autore per l’infanzia ha pubblicato per Topipittori e Il Castello, ricevendo una shortlist al CJ Picture Book ’09.

Claudio Jampaglia, giornalista, lavora a Radio Popolare dopo averlo fatto come caporedattore a Diario e a Liberazione; ha scritto libri inchiesta come Salvare l’acqua (con Emilio Molinari, Feltrinelli, 2010), Cgil 100 anni al lavoro (con Andrea Milluzzi, Ponte alle Grazie 2008), Porto Alegre, il Forum sociale Mondiale (con Thomas Bendinelli, Feltrinelli 2002), ha ideato e curato un romanzo collettivo dedicato alla vita di Lydia Franceschi: Perché non sono nata coniglio (Alegre, 2020). Ha realizzato come autore e produttore diversi documentari e web-documentari, tra cui OurWar (2016) selezionato alla Mostra del Cinema di Venezia.

Da settembre 2019, ogni lunedì mattina dalle 8 alle 8.30, Claudio Jampaglia e Giuseppe Mazza raccontano sulle frequenze di Radio Popolare la cronaca, la politica, la pubblicità, i brand e le merci, dal punto di vista del comunicatore, cioè di colui che mette in comune. La trasmissione si chiama Di Lunedì e potete trovarla anche in podcast. www.radiopopolare.it.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.