Home Da ascoltare Carlomaria il 24 luglio dal vivo in apertura ai Sonhora

Carlomaria il 24 luglio dal vivo in apertura ai Sonhora

355
SHARE

CARLOMARIA

IL 24 LUGLIO DAL VIVO A SANTA MARIA DI SALA (VE)

IN APERTURA AI SONOHRA

online il nuovo singolo

BE THERE

UN BRANO ESTRATTO DAL NUOVO EP SCRITTO IN UN LUNGO VIAGGIO ON THE ROAD

Venerdì 24 luglio, alle ore 20.30, al Sapori food Truck Market di Santa Maria di Sala (VE) (Via Olimpia, 1 –  prenotazione obbligatoria sul sito www.saporifestival.it ) il musicista e cantautore Carlomaria aprirà la serata alla storica band pop veronese Sonohra, interpretando alcuni brani del suo secondo EP “Feel The Love” (Artist First) scritto durante un viaggio tra i deserti dell’Australia e le fredde terre dell’Alaska.

“Be there” è un brano che racconta quanto sia importante mettere da parte il proprio ego e fare spazio nella vita a qualcun altro. Il sound della canzone e la voce incisiva di Carlomaria rendono “Be There” la colonna sonora ideale per questa estate 2020.

Link al brano: https://open.spotify.com/track/5zsCv5YJWzLLr0V4himogS?si=UobEqsl2TPifo8oyvODbNg

Spinto dal desiderio di incontrare il cantautore John Butler ed ispirato dalla storia di Christopher McCandless (raccontata anche dal film “Into The Wild”), Carlomaria sente il bisogno di avventurarsi in un lungo viaggio che lo porterà lontano da casa per un anno. È in questa ricerca di sé stesso che nasce il bisogno di comporre musica e dare forma ad esperienze ed emozioni raccolte. Il suo viaggio si conclude con il raggiungimento a piedi del Magic Bus, addentrandosi nelle fredde terre dell’Alaska, in mezzo agli orsi e alla natura selvaggia del parco naturale del Denali.

«Dopo il primo mese e mezzo a Sydney, lavoravo con poca costanza e non ingranavo con la lingua poiché passavo molto tempo con dei connazionali… e non è passato molto tempo prima di finire i miei risparmi. Mi sono ritrovato ad un bivio dove potevo tornare a casa o provare a chiedere un aiuto economico alla mia famiglia… – racconta Carlomaria – In quei giorni mi tornava di continuo in mente un film che conoscevo bene, sentivo il bisogno di rivederlo: “INTO THE WILD”. Nei giorni successivi non ho fatto altro che camminare per diverse ore dal mio quartiere alle spiagge, mi arrampicavo sugli scogli e suonavo la chitarra di fronte all’oceano fino al tramonto. Sono stati giorni che mi hanno fatto sentire vivo, la natura e l’aria che ho respirato mi hanno cambiato, ho deciso di staccarmi dalla città e sono andato a lavorare, per qualche mese, nelle fattorie in mezzo al deserto australiano per prepararmi ad affrontare l’Alaska a piedi.»

Il brano è stato scritto da Carlomaria, con gli arrangiamenti del produttore Jean Charles Carbone e Carlomaria e il mixing e mastering è stato curato da Jean Charles Carbone.

Have you ever felt this way

Have you seen how love, it comes and goes away

When it always seems to stay

Take me back out of my cage

Take me there where truth becomes the only way

To get out from these days

CARLOMARIA, nasce nel gennaio 1993 e cresce in una cittadina del Nord Italia. La passione per la musica ascoltata, suonata e vissuta lo accompagna fin dall’infanzia, ma è la scoperta del cantautore australiano John Butler a condurlo verso il continente oceanico all’età di vent’anni. Il viaggio in Australia, la vita “on the road” tra cieli e distese senza fine ed il profondo senso di speranza, accompagnata alla solitudine, segneranno personalmente e artisticamente il suo percorso. Durante quest’avventura Carlomaria ha infatti occasione di ascoltare, confrontarsi e suonare con diversi musicisti di tutto il mondo. Attraverso i periodi solitari nel deserto e nelle fattorie australiane avrà modo di scavare ed approfondire la sua ricerca artistica componendo i suoi primi brani. Il suo viaggio lungo un anno si conclude con un cammino solitario attraverso le terre ghiacciate dell’Alaska alla ricerca del Magic Bus (reso noto dal libro e dal film Into The Wild) verso il quale si spinge perché profondamente coinvolto dalla storia di Christopher McCandless. Tornato in Italia nel 2016, pubblica una live session di tre brani inediti, ma sarà l’incontro con il produttore Jean Charles Carbone alla fine di quell’anno a fargli registrare il suo primo lavoro in studio. Durante le registrazioni, Carlomaria continua un’intensa attività live che esplode nel 2018 grazie alla collaborazione con il format Into The Wild Night. Questo lo porterà a raccontare la sua storia e a suonare i suoi pezzi davanti a migliaia di persone su palchi come Carroponte, Base, Biografilm Festival, Locomotiv Club, New Age Club, Parco della Musica e Villa Ada. L’entusiasmo e il sostegno del pubblico diventano una spinta a pubblicare una serie di 10 video intitolati “Partire da un sogno” nei quali condivide il suo viaggio attraverso immagini inedite e alcune soundtrack del suo disco in uscita, generando più di 150.000 views in poco più di un mese.  I due EP “Things I need to know”(2019) e “Feel the love”(2020) racchiudono 6 brani scritti durante il suo giro intorno al mondo: un viaggio in terre lontane, sentimenti forti e sogni che sconfinano nella realtà.

http://www.carlomaria.com/;

http://www.facebook.com/carlomariamusic; http://www.instagram.com/carlomariamusic; https://www.youtube.com/c/carlomaria; https://spoti.fi/2W6FG12

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.