Home Ambiente Coronavirus: come osservare la natura dalla finestra

Coronavirus: come osservare la natura dalla finestra

168
SHARE

CORONAVIRUS: COME OSSERVARE LA NATURA DALLA FINESTRA, UN NUOVO E INSOLITO CENSIMENTO DELLA BIODIVERSITÀ

In questo periodo che ci obbliga a rimanere a casa la City Nature Challenge diventa “Natura dalla finestra Cnc2020”

Oltre 1200 segnalazioni dagli utenti che hanno individuato più di 500 diverse specie 

Fino al 15 giugno le attività per raccontare la Natura proseguono con il photo contest “Io resto a casa con #wwfurbannature”

Scopri gli eco-consigli del WWF>> wwf.it/ecotips

Link alla pagina per visualizzare le segnalazioni>>

Link al video CNC>>

Osservare la natura e scoprire quante specie possiamo incontrare anche solo affacciandoci dai nostri balconi o finestre è possibile. Cluster Italia, WWF Italia, WWF YOUng e il centro di ricerche Cesab, infatti, in questo periodo in cui dobbiamo restare a casa per contenere l’emergenza Covid-19, hanno dato vita a “Natura dalla finestra CNC2020”. Questa iniziativa è nata come evoluzione della City Nature Challenge, la sfida internazionale ed amichevole che coinvolge migliaia di cittadini nel mondo e che propone di investigare e documentare la biodiversità, scattando e raccogliendo foto di specie che abitano in particolare le nostre città. 

Dal 24 al 27 aprile sono stati raccolti scatti di flora e fauna (insetti, uccelli, piante selvatiche), ma anche suoni di versi animali: tutto ciò che è stato possibile osservare o ascoltare da balconi, finestre, terrazze e giardini e condivisi sulle app Natusfera o iNaturalist. Fino al 3 maggio, poi, ci sarà l’identificazione delle specie trovate. Ad oggi nel progetto coordinato dal WWF sono già state raccolte oltre 1200 segnalazioni e gli utenti hanno individuato più di 500 specie diverse, che si possono osservare comodamente da casa a QUESTO LINK .

Tra queste, spiccano specie comuni come merli e cinciallegre, ma anche specie molto più difficili da avvitare come luì piccolo e falco di palude.

Grazie a questa speciale iniziativa, ma anche nelle prossime settimane in cui la campagna “Natura dalla Finestra” rimarrà attiva, ognuno di noi può contribuire a mappare la biodiversità italiana. Ogni giorno, poi, attraverso articoli, interviste, video, si potranno approfondire i temi di scienza, natura e biodiversità attraverso le pagine web wwf.it/ecotips e le pagine Facebook https://www.facebook.com/events/214096179895600/  e https://www.facebook.com/clusteritalia.citynaturechallenge/ 

Le iniziative per scoprire e raccontare la Natura da casa proseguono poi fino al 15 giugno anche con il Photo Contest “Io resto a casa con #wwfurbannature”

Ogni scatto di natura da casa, infatti, può diventare una storia che vale la pena condividere. Nella tua gallery hai anche tu foto di natura scattate dalla tua finestra, balcone o terrazzo? Su wwf.it/ecoptis tutte le indicazioni per scoprire come partecipare. 

Gli scatti più belli saranno ripostati sui nostri canali e saranno protagoniste della mostra fotografica online che sarà allestita in occasione dell’evento nazionale Urban Nature 2020 – La Festa della Natura in città, che si terrà domenica 4 Ottobre 2020.  

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.