Home Libri Margherita Giacobino torna con il romanzo L’età ridicola

Margherita Giacobino torna con il romanzo L’età ridicola

190
SHARE

La vecchia è una donna forte, determinata, una donna che ha vissuto una vita piena di arte, di amicizie, di sogni e d’amore. Vive insieme a Veleno, il suo gatto anziano con cui condivide le giornate orfane ormai da anni dell’amore della sua compagna Nora. Nora la donna che riempiva il suo presente, i suoi sogni con la sua voce, il suo profumo la sua arte di cui in casa adesso rimane una presenza invisibile.

La vecchia trascorre il suo tempo ascoltando le notizie alla radio, cercando di interpretare un mondo che le sembra sempre più distante, un mondo di cui per fortuna fanno parte l’amica Malvina compagna di mille avventure e Gabriela, la giovane ragazza dell’est che da tempo si prende cura della sua casa e di lei. Gabriela e la vecchia formano una strana, ma affiatata coppia, sognatrice e ottimista l’una, concreta e disincantata l’altra si confrintano sulle cose e sul mondo.

Gabriela è tiranneggiata da una serie di parenti che le chiedono sempre dei soldi e presa di mira dal cugino Dorin, un ragazzo con cui è cresciuta, che vorrebbe sposarla, che simpatrizza per i terroristi e la spaventa mandandole foto terribili sul cellulare. Ma la vita della vecchia e di Gabriela stanno per cambiare. Malvina, sempre più smemorata viene portata in una casa di riposo dal nipote e il suo stato peggiora di giorno in giorno. La vecchia, privata anche di quell’affetto, vorrebbe solo morire, ma quando le minacce di Dorin a Gabriela diventano più gravi ecco che la vecchia ritrova un’energia e una determinazione che non ricordava di avere.

Un libro perfetto questo romanzo di Marherita Giacobino che sa coniugare con il tocco lieve ed intelligente dell’ironia, concetti immensi come la vita e la morte, come la solitudine e l’abbandono, i sogni e le speranze. Attraverso la vita della vecchia riviviamo la forza dell’amore passionale e il dolore atroce per la sua mancanza, saggiamo la forza dell’amicizia e la voglia di proteggere tutto quello che di vero c’è stato. Una storia potente e lieve nello stesso tempo, crudele e dolcissima, un libro che riesce a farti sorridere tra le lacrime e arrabbiare con il sorriso sulle labbra. Un romanzo prezioso da leggere e rileggere.

L’età Ridicola, Margherita Giacobino, Mondadori.

Articolo di: Elena Torre

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.