Home Libri La vita creativa del cervello di Elkhonon Golberg

La vita creativa del cervello di Elkhonon Golberg

355
SHARE

Dalla costruzione della grande piramide di Giza all’epoca di Ramses il Grande nell’antico Egitto la vita non dovette cambiare molto, eppure parliamo di un periodo di oltre milletrecento anni.

Lo stesso numero di anni sono trascorsi più o meno tra la caduta dell’impero romano e l’inizio della rivoluzione industriale, era di grandi trasformazioni. Oggi le informazioni acquisite dieci anni fa sono nella maggior parte dei casi obsolete e siamo sottoposti ad un’accelerazione esponenziale: se prima le persone potevano vivere l’intera esistenza lasciandosi guidare da una routine acquisita, oggi conoscenze e abilità non hanno il tempo di trasformarsi in routine, invecchiano prima.

Cosa comporta tutto questo per le nostre strutture celebrali? Cosa accadrà delle nostre potenzialità cognitive, in che modo il cervello cambierà invecchiando?

Elkhonon Golberg, neuroscienziato cognitivo e neuropsicologo, nato in Lettonia ma vissuto in Unione Sovietica prima di raggiungere gli Stati Uniti dove insegna alla Fielding Graduate University, è uno dei massimi esperti in ambito di adattamento cognitivo all’innovazione e ai cambiamenti socio ambientali e in questo interessante saggio prova a rispondere a queste domande e non solo.

Dopo Il paradosso della saggezza e La sinfonia del Cervello, Goldberg rende comprensibili anche ai lettori che non padroneggiano la materia le nuove conquiste delle neuroscienze, affrontando il tema delle connettività dinamiche di rete, rendendo giustizia all’emisfero destro le cui funzioni sono state ignorate per troppo tempo e soprattutto cercando di esplorare un campo dal fascino indiscusso sia per gli scienziati che per l’opinione pubblica: che cos’è la creatività? Come funziona? Qual è la sua sede?

Una lettura affascinante e coinvolgente sul cervello, un organo ancora oggi per molti versi misterioso, che siamo ben lontani dal conoscere veramente.

Articolo di: Cinzia Ciarmatori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.