Home Teatro Al teatro Olimpico di Roma tornano LILLO&GREG

Al teatro Olimpico di Roma tornano LILLO&GREG

282
SHARE

Dal 18 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019 al teatro Olimpico di Roma tornano LILLO&GREG
in “GAGMEN – I fantastici sketch”.
Sgombriamo subito il campo da supposizioni e battutine. Lillo e Greg, Vania della Bidia e Marco Fiorini sono davvero quattro supereroi e lo hanno dimostrato durante la conferenza stampa dove a dar loro supporto sono intervenuti nientemeno che gli Avengers!
Poi che abbiano superpoteri più inficianti che positivi questo è un altro discorso…
Lillo & Greg tornano con uno spettacolo che ha radici nella tradizione italiana degli sketch televisivi con cui sono cresciuti da Salce, a Panelli, alla Valori o Cochi e Renato.
Si va dal parodistico, al cinico, al surreale a tre scenette proprio dedicate al mondo dei supereroi.
Alla base la derisione del malcostume comune, della persona gretta che vorrebbe arrivare senza alcuna fatica.
Il tutto inquadrato nelle scene di Andrea Simonetti e condito dalle musiche di Attilio Di Giovanni che millanta crediti musicali che non ha e vedremo cosa gli accadrà durante lo spettacolo (in realtà validissimo musicista che da più di vent’anni collabora con il duo di comici e che firma le musiche assieme a Greg).
I due artistihanno curato la regia assieme a Claudio Piccolotto e si lasciano sfuggire che il prosismo loro impegno potrebbe proprio essere un film scritto e diretto da loro.
Questo perché quando gli propongono ruoli nei film comici italiani attuali si trovano sempre un poco in imbarazzo essendo abituati a scrivere situazioni adatte a loro e non a “subire” idee altrui e quando sono comparsi in altre produzioni han sempre chiesto la possibilità i interagire con scenaggiatori o registi.
Ma ritorniamo ai nostri supereroi che si esibiranno anche nella notte finale dell’anno non solo con la messa in scena di Gagmen, ma post cenone ci sarà un concerto del loro gruppo musicale storico “Latte ed i suoi derivati” e forse, ma dipende da come sono messi quel giorno i suoi addominali, da uno strip tease di Lillo in versione tanga leopardato.
Tra una battuta e l’altra spiegano la loro passione per i supereroi, la loro comicità che nasce da un’adolescenza nerd, dal non amore per il calcio per cui per farsi accettare dai coetanei la mandavano sul comico e dobbiamo dire che l’allenamento ha dato i loro frutti con una carriera strepitosa ed uno spettacolo che ancora una volta li vede presentare qualcosa di nuovo ed inedito.
Ma loro che superpotere vorrebbero davevro avere?
Lillo non ha dubbi: l’invisibilità. Non per fare del bene o del male, solo per togliersi alcune soddisfazioni.
Greg invece una forza spaventosa soprattutto per andare a corcare di botte alcune persone.
Come si comprende l’ironia, lo sbeffeggio e il divertimento con loro è sempre lì a portata di mano con tempi e battute fulminanti.

Articolo di: Luca Ramacciotti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.