Home Eventi e News Tradizioni toscane: volano del turismo italiano

Tradizioni toscane: volano del turismo italiano

829
SHARE

Solo una volta ogni tre anni, il venerdì Santo, il borgo antico di Nocchi, in Lucchesia, celebra una ricorrenza storica tanto suggestiva quanto emozionante. Ogni via, ogni villa, ogni casa, ogni corso d’acqua s’illumina della luce tremolante di migliaia di candele.

La Processione di Gesù morto attraversa le varie località dal “Il Piano”, “La Chiesa”, “Corte Rodeschi“, “Di là dall’acqua” tra mulini e antichi frantoi, sotto le croci illuminate a cera, rappresentanti la tragedia del Golgota e la commozione dei partecipanti per i cori e le musiche solenni.

Ad illuminare l’antico tratto della via Francigena, quest’anno ha partecipato, con il suo generoso contributo, anche la storica Industria Ceraria Migone, fondata nel 1866.

Francesca e Sabrina Migone portano avanti l’attività di famiglia con entusiasmo, dedizione e intraprendenza unendo professionalità artigianale a innovazione, fedeli sostenitrici del patrimonio artistico e culturale Made in Italy!

Appuntamento quindi tra tre anni, in uno dei luoghi più caratteristici della Toscana nell’alta Versilia!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here