Home Arte FOTOGRAFIA – epea03 offre visite guidate gratuite INCLUSIVE,

FOTOGRAFIA – epea03 offre visite guidate gratuite INCLUSIVE,

400
SHARE
\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\nEuropean Photo Exhibition Award, l’esposizione fotografica itinerante\r\n\r\nepea03 in tutti i sensi, narrare le immagini\r\n\r\nVisite guidate gratuite per tutti e nella lingua dei Segni\r\n\r\nPrenotazione via SMS alla Villa e all’ENS di Lucca; le visite in LIS il 19 novembre e il 3 dicembre\r\n\r\nGiovedì 24 novembre un incontro su “Immagini in 3D, una nuova frontiera per leggere la fotografia”\r\n\r\n \r\n\r\nVisite guidate gratuite a epea03, l’European Photography Exhibition Award, aperta a ingresso libero a Villa Argentina fino all’11 dicembre. Nell’ambito della mostra organizzata dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca sono infatti previste visite per tutti con la possibilità, in accordo con l’Ente Nazionale per la protezione e l’assistenza dei sordi (ENS) di Lucca, di due visite inclusive il 19 novembre e il 3 dicembre con l’interprete LIS (Lingua dei Segni) Ilaria Amore.\r\n\r\nLe visite iniziano tutte alle 16 ed è richiesta la prenotazione via SMS presso la Villa (3487652387) o l’ENS di Lucca (3926240530) oppure telefonica presso la Villa (058448881), per formare gruppi di massimo 20 persone. La durata sarà di 60 minuti circa con ritrovo 15 minuti prima dell’orario di visita all’ingresso di Villa Argentina.\r\n\r\nGiovedì 24 novembre alle 9,30, sempre a Villa Argentina, si terrà l’incontro “Immagini in 3D, una nuova frontiera per leggere la fotografia” dove, prendendo spunto da un prototipo in 3D di una foto in mostra, esperti e studenti si confronteranno sull’importanza delle tecnologie per l’accessibilità culturale.\r\n\r\n“La cultura, con i suoi eventi e con gli spazi in cui essi si manifestano, riveste, nella società contemporanea, un ruolo primario per ogni persona, in relazione al percorso di educazione permanente, al piacere e all’intrattenimento, all’inclusione nella società, proprio perché le manifestazioni della cultura riuniscono diversi e molteplici ambiti di crescita personale, collettiva, sociale. Tali ambiti toccano aspetti artistici, espressivi, estetici, emotivi, relazionali. L’impegno delle offerte della cultura è essere al servizio della pluralità e diversità degli utenti e provvedere ad identificare e a soddisfare i bisogni espressi dai fruitori, specie laddove vi siano esigenze specifiche, sovente collegate a disabilità o difficoltà.” Questo estratto dal “Manifesto della cultura accessibile a tutti”, elaborato nel 2012 con il contributo dei musei e delle associazioni a tutela e promozione delle persone con disabilità e dell’accessibilità e con il successivo contributo di altre istituzioni e soggetti culturali, è alla base degli eventi inclusivi e del dibattito che la Fondazione Banca del Monte di Lucca, da anni impegnata per migliorare l’accessibilità per tutti, intende portare avanti anche con epea03.\r\n\r\nIl calendario degli eventi in programmazione è disponibile presso la Villa e consultabile visitando www.fondazionebmluccaeventi.it, Facebook e Twitter. La mostra è aperta tutti i giorni (festivi compresi) salvo il lunedì, con il seguente orario: 10-13 (ultimo ingresso alle 12,30) e 15-18,30 (ultimo ingresso alle 18).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.