Home Eventi e News Dall’8 al 31 luglio Festival Gaber 2016

Dall’8 al 31 luglio Festival Gaber 2016

248
SHARE

A Camaiore 13 eccezionali appuntamenti\r\n\r\n \r\n\r\nDall’8 al 31 luglio torna il Festival Gaber, la manifestazione itinerante tra i Comuni della Toscana che propone il lavoro di Giorgio Gaber al grande pubblico dei conoscitori, ma anche e soprattutto al pubblico più giovane.\r\n\r\n \r\n\r\nNato nel 2004 a Viareggio, come la più importante iniziativa della Fondazione Gaber, il Festival costituisce oggi uno dei principali eventi di cultura e spettacolo a livello nazionale. Grazie alla generosa partecipazione dei più importanti artisti italiani, la manifestazione ha saputo divulgare l’opera ad un pubblico vasto ed eterogeneo che oggi come allora continua ad affollare le platee delle serate. Nel cartellone 2016 le iniziative sono numerose e diversificate; sono attesi anche quest’anno migliaia di giovani che, come nelle precedenti edizioni, scopriranno le canzoni e i monologhi di Giorgio Gaber e Sandro Luporini.\r\n\r\n \r\n\r\n27 gli appuntamenti dall’8 al 31 luglio, tutti realizzati in collaborazione con le istituzioni locali, dall’intrattenimento comico ma intelligente agli incontri culturali di approfondimento, ai concerti. Tutti rigorosamente ad ingresso libero.\r\n\r\n \r\n\r\nA tredici anni dalla scomparsa del Signor G. molti Comuni della Toscana, ciascuno con le proprie disponibilità e in armonia con le singole politiche culturali, hanno aderito entusiasticamente alla manifestazione per sottolineare l’attualità del messaggio dell’artista milanese, continuo punto di riferimento per la nostra cultura.\r\n\r\n \r\n\r\nLa Fondazione Gaber, con il sostegno della Regione Toscana e soprattutto in collaborazione con le Amministrazioni Comunali, propone il Festival Gaber 2016 nei Comuni di Altopascio, Livorno, Marciana Marina, Marina di Vecchiano, Montecatini Terme, Pistoia, Prato e Stazzema. Un’ importante ed esclusiva sezione con ben 13 rappresentazioni, è programmata a Camaiore, dove Gaber aveva scelto di vivere negli anni 80, e che nelle ultime edizioni ha conquistato la centralità del Festival. Sarà Le strade di notte, l’evento popolare ideato e diretto dal drammaturgo-cantautore Gian Piero Alloisio, ad inaugurare proprio a Camaiore, il lungo Festival da sempre applaudito da migliaia di spettatori provenienti da varie località e da quest’anno proposto nella splendida e storica Piazza San Bernardino.\r\n\r\n \r\n\r\nRADIO ITALIA è radio ufficiale del FESTIVAL GABER 2016\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\nIL PROGRAMMA del FESTIVAL GABER 2016\r\n\r\n \r\n\r\nVENERDI 8 LUGLIO a CAMAIORE (ore 21) \r\n\r\nLe strade di notte – spettacolo itinerante\r\n\r\n \r\n\r\nVENERDI 8 LUGLIO a PISTOIA (ore 21.30)\r\n\r\nRossana Casale – spettacolo **\r\n\r\n \r\n\r\nSABATO 9 LUGLIO a PISTOIA \r\n\r\nL’arte e la solidarietà ci aiutano a vivere – incontro ore 18.30\r\n\r\nGian Piero Alloisio e Gianni Martini – spettacolo ore 21.30\r\n\r\n \r\n\r\nLUNEDI 11 LUGLIO a CAMAIORE (ore 21)\r\n\r\nNek – incontro-spettacolo *\r\n\r\n \r\n\r\nMARTEDI 12 LUGLIO a CAMAIORE (ore 21)\r\n\r\nGabriele Cirilli – spettacolo *\r\n\r\n \r\n\r\nMERCOLEDI 13 LUGIO a MARINA DI VECCHIANO (ore 21.30)\r\n\r\nTeresa De Sio – incontro-spettacolo\r\n\r\n \r\n\r\nMERCOLEDI 13 LUGIO a MARCIANA MARINA (ore 21.45)\r\n\r\nDario Vergassola – spettacolo\r\n\r\n \r\n\r\nGIOVEDI 14 LUGLIO a MARCIANA MARINA (ore 21.45)\r\n\r\nEnzo Iacchetti – incontro\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\nVENERDI 15 LUGLIO a MARCIANA MARINA (ore 21.45)\r\n\r\nPaolo Ruffini e Claudia Campolongo – spettacolo\r\n\r\n \r\n\r\nSABATO 16 LUGLIO a MARCIANA MARINA (ore 21.45)\r\n\r\nL’Isola d’Elba e il Signor G – incontro\r\n\r\n \r\n\r\nDOMENICA 17 LUGLIO a MARCIANA MARINA (ore 21.45)\r\n\r\nAntonio Cornacchione – spettacolo\r\n\r\n \r\n\r\nLUNEDI 18 LUGLIO a CAMAIORE (ore 21)\r\n\r\nDebora Villa – spettacolo *\r\n\r\n \r\n\r\nMARTEDI 19 LUGLIO a CAMAIORE (ore 21)\r\n\r\nEmis Killa – incontro *\r\n\r\n \r\n\r\nMERCOLEDI 20 LUGLIO a CAMAIORE (ore 21)\r\n\r\nMarta e Gianluca – spettacolo *\r\n\r\n \r\n\r\nGIOVEDI 21 LUGIO ad ALTOPASCIO (ore 21.15)\r\n\r\nAntonio Cornacchione – spettacolo\r\n\r\n \r\n\r\nVENERDI 22 LUGLIO a CAMAIORE (ore 21)\r\n\r\nWalter Veltroni – incontro *\r\n\r\n \r\n\r\nVENERDI 22 LUGLIO a PRATO (ore 21.15)\r\n\r\nAlberto Patrucco e Andrea Mirò – spettacolo\r\n\r\n \r\n\r\nSABATO 23 LUGLIO a CAMAIORE (ore 21)\r\n\r\nTullio Solenghi – incontro-spettacolo *\r\n\r\n \r\n\r\nDOMENICA 24 LUGLIO a CAMAIORE (ore 21)\r\n\r\nGuido Catalano – incontro *\r\n\r\n \r\n\r\nLUNEDI 25 LUGLIO a CAMAIORE (ore 21)\r\n\r\nLo Stato Sociale – incontro *\r\n\r\n \r\n\r\nLUNEDI 25 LUGLIO a MONTECATINI TERME (ore 21.15)\r\n\r\nGabriele Cirilli – spettacolo\r\n\r\n \r\n\r\nMARTEDI 26 LUGLIO a STAZZEMA (ore 21.15)\r\n\r\nGabriele Cirilli – incontro\r\n\r\n \r\n\r\nMARTEDI 26 LUGLIO a CAMAIORE (ore 21)\r\n\r\nNoemi – incontro-spettacolo *\r\n\r\n \r\n\r\nMERCOLEDI 27 LUGLIO a CAMAIORE (ore 21)\r\n\r\nEnrico Ruggeri – incontro-spettacolo *\r\n\r\n \r\n\r\nGIOVEDI 28 LUGLIO a CAMAIORE (ore 21)\r\n\r\nDario Vergassola – incontro *\r\n\r\n \r\n\r\nDOMENICA 31 LUGLIO a LIVORNO (ore 22)\r\n\r\nPaolo Ruffini e Claudia Campolongo – spettacolo\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n* In caso di maltempo le serate si terranno al Teatro dell’Olivo\r\n\r\n** Ingresso a pagamento. Incasso a favore della Fondazione Firenze Radioterapia Oncologica\r\n\r\n \r\n\r\nI COMUNI CHE HANNO ADERITO ALL’EDIZIONE 2016 DEL FESTIVAL GABER \r\n\r\n \r\n\r\nCAMAIORE\r\n\r\nCon la conclusione della manifestazione alla Cittadella del Carnevale di Viareggio, in coincidenza con il decimo anniversario della scomparsa di Giorgio Gaber, il Festival in suo onore è diventato itinerante, eleggendo il proprio epicentro nella cittadina di Camaiore.\r\n\r\nPromosso dall’Amministrazione Comunale con il suo nuovo Sindaco Alessandro Del Dotto, il palcoscenico della grande Piazza XXIX Maggio ha ospitato dal 2013 due edizioni di “Comincamaiore” che ha visto sfilare la comicità italiana al suo più alto livello.\r\n\r\nAlle “Strade di notte”, il privilegio dell’inaugurazione per tutte e tre le edizioni. Un evento popolare, ideato e diretto da Gian Piero Alloisio, che ha coinvolto la cittadina nella sua totalità dalle 20 all’una “parlando Gaber” , in una sorta di “notte bianca”, attraverso 16 palcoscenici naturali in cui cantautori, mimi, attori, attrici hanno rappresentato il pensiero e la poetica del Signor G.\r\n\r\nSono poi seguite le esibizioni sul grande palcoscenico della Piazza XXIX Maggio, alla quale oltre 40 artisti hanno voluto portare il proprio omaggio gaberiano, applauditi da una folla che ha occupato ogni possibile spazio disponibile.\r\n\r\nDa quest’anno, il Festival ha traslocato nella storica Piazza San Bernardino e la proposta sarà ancora più articolata. Non solo più quindi spettacoli comici come nelle precedenti edizioni, segnaliamo infatti la presenza di Debora Villa, Marta e Gianluca, Gabriele Cirilli, Tullio Solenghi, ma anche incontri con la grande musica pop con artisti del calibro di Nek Noemi, Emis Killa ed Enrico Ruggeri, la cultura e l’editoria con Lo stato sociale e Guido Catalano, l’uomo politico, scrittore, cineasta Walter Veltroni.\r\n\r\nIn occasione del quarantennale dello spettacolo Libertà obbligatoria (1976), i testi e le canzoni delle 14 stazioni de Le strade di notte sono stati scelti proprio all’interno dello spettacolo, uno fra i più amati dagli autori Gaber-Luporini.\r\n\r\nLa Compagnia de Le strade di notte comprende artisti professionisti e amatoriali, cantanti, pittori, artisti di strada, volti noti della comicità televisiva, musicisti jazz, musicisti della band di Gaber, corali, bande, ballerini, cantautori, attori di prosa e burattinai,\r\n\r\n \r\n\r\nprovenienti dalla Toscana, ma anche dalla Liguria, dal Piemonte, dalla Lombardia e dall’Emilia-Romagna.\r\n\r\n \r\n\r\nALTOPASCIO\r\n\r\nAvviata la collaborazione con una “anteprima” proprio ad Altopascio dello spettacolo di Alberto Patrucco e Andrea Mirò, che ha poi girato i teatri italiani, la grande Piazza Ricasoli di Altopascio, ha continuato ad ospitare il Festival Gaber. L’anno scorso con il concerto-spettacolo di Enzo Iacchetti, rinnovando l’adesione quest’anno con la irresistibile comicità di Antonio Cornacchione.\r\n\r\n \r\n\r\nPISTOIA\r\n\r\nPer la prima volta anche la città di Pistoia aderisce al Festival Gaber con tre appuntamenti di alto profilo culturale. Il concerto di Rossana Casale ‘Il Signor G e l’amore’ e lo spettacolo di Gian Piero Alloisio e Gianni Martini ‘Il mio amico Gaber’. La splendida Fortezza Santa Barbara, sede di tutte le iniziative, ospiterà anche un incontro culturale condotto dalla Fondazione Gaber sul tema ‘ L’arte e la solidarietà ci aiutano a vivere’.\r\n\r\n \r\n\r\nELBA \r\n\r\nDopo la fortunatissima esperienza con Ale&Franz nel 2015, il Comune di Marciana Marina ha voluto creare un vero e proprio enclave del Festival nell’Isola d’Elba. Quattro artisti di grande popolarità, tutti a vario titolo legati a Giorgio Gaber : Dario Vergassola, Enzo Iacchetti, Paolo Ruffini e Antonio Cornacchione. Verrà anche proposto un momento di riflessione sul tema ‘L’Isola d’Elba e il Signor G’ , in vista di possibili, futuri progetti.\r\n\r\n \r\n\r\nMARINA DI VECCHIANO\r\n\r\nOrmai sede consolidata del Festival, Marina di Vecchiano si è sempre distinta per il contesto di grande teatralità che ha potuto offrire a tutti gli artisti già intervenuti in passato, quali Rossana Casale, Andrea Mirò, Alberto Patrucco. Quest’anno l’ospite sarà Teresa De Sio in un incontro-spettacolo esclusivo e originale, appositamente ideato e voluto per questo bellissimo sito.\r\n\r\n \r\n\r\nPRATO\r\n\r\nUna delle sedi in assoluto più teatrali del Festival Gaber. La collaudata esperienza maturata dalla Corte delle Sculture e dall’Amministrazione Municipale, ha sempre potuto vantare proposte culturali di altissimo livello. E anche il Festival Gaber ne ha beneficiato negli anni con Andrea Scanzi, Giulio Casale, Gian Piero Alloisio e Rossana Casale. Il 2016 sarà la volta di Alberto Patrucco e Andrea Mirò.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\nMONTECATINI\r\n\r\nLe Terme di Tettuccio a Montecatini sono famose nel mondo anche per il cinema d’autore, grazie a Fellini che vi ha girato lo storico ‘Otto e mezzo’ e a Paolo Virzi con il suo recente successo ‘La pazza gioia’. Per la Fondazione Gaber essere ospitati dal Comune di Montecatini in un luogo tanto affascinante, è un privilegio straordinario. Dopo Enzo Iacchetti e Paolo Rossi, è ora la volta di Gabriele Cirilli con una proposta artistica che supera la sua popolarissima e collaudata esperienza televisiva.\r\n\r\n \r\n\r\nSTAZZEMA\r\n\r\nLa Fondazione Gaber, ha elaborato con Gabriele Cirilli un progetto sicuramente originale. Per la sua storia e la sua ormai lunga esperienza nello spettacolo italiano, la definizione di solo comico per Cirilli è riduttiva. Questo incontro, in un luogo simbolo come Stazzema, che aderisce per la seconda volta al Festival, vuole dimostrare proprio questo. Lo spessore e l’intelligenza della persona, al di là del suo straordinario talento comico.\r\n\r\n \r\n\r\nLIVORNO\r\n\r\nPaolo Ruffini ha accolto l’invito della Fondazione Gaber e del Comune di Livorno di chiudere contemporaneamente il Festival Gaber e la manifestazione “Effetto Venezia” che si concludono entrambe proprio il 31 luglio. Lo spettacolo ‘Sono solo, con te’, fortemente connotato sul repertorio di Giorgio Gaber ha avuto un esplosivo successo lo scorso anno a Camaiore. Un altro grande regalo di Paolo e Claudia Campolongo alla memoria del Signor G. in una città che Gaber ha sempre amato per la sua intelligenza, per la sua grande ironia, per il suo coraggio.\r\n\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.