Home Interviste Conosciamo meglio Marco Faè

Conosciamo meglio Marco Faè

701
SHARE

Marco Faè - Sensazioni\r\n

 

\r\nMarco Faè, è un cantautore  di Pavia ed è da poco uscito il suo disco d’esordio dal titolo Sensazioni. Il suo modo di fare musica è stato definito un  “rock melodico e un po’ alternativo, che si ispira alle band internazionali anni ’70 e ’80” noi l’abbiamo incontrato per conoscerlo meglio ed ecco cosa ci ha raccontato.\r\n\r\n \r\n\r\nQuanto l’esperienza di Casa Sanremo è stata importante per te?\r\n\r\nBeh diciamo che per ogni artista avere l’opportunità di poter presentare i propri brani in una manifestazione così importante come Sanremo è un’esperienza importante di crescita per ogni artista.\r\n\r\n \r\n\r\nIn base a cosa hai scelto le dieci tracce che compongono il tuo album Sensazioni?\r\n\r\nLa scelta è stata fatta in base alle mie esperienze vissute, e proprio dalle sensazioni che ho provato in quei determinati momenti, e che ho voluto portare nei miei brani quelle emozioni provate.\r\n\r\n \r\n\r\nIl disco ha e chi delle band internazionali anni settanta e ottanta, un rock melodico e un po’ alternativo, come è stato definito. Ti riconosci in questa definizione?\r\n\r\nOnestamente penso che quelle band sono immortali e quindi quello che hanno fatto rimarrà sempre nella storia della musica, certamente ci sono tantissimi artisti da cui ho preso ispirazione; citando alcuni di questi potrei dirti tipo LED ZEPPELIN, BOB DYLAN, DEEP PURPLE, BRYAN ADAMS, BON JOVI ecc. potrei stare qui a dirtene tanti altri….\r\n\r\n \r\n\r\nCosa ti piace ascoltare? E pensi che ci sia una corrispondenza tra ciò che ti piace e ciò che scrivi?\r\n\r\nIn verità ti posso assicurare che la musica è vita, quindi a me piace ascoltare la musica poi ci sono artisti che preferisco di più e chi di meno ma questo penso un pò tutti, per quanto riguarda quello che scrivo non so se ci sia una vera e propria corrispondenza con i brani o gli artisti che mi possano piacere, io cerco sempre di guardare dentro me stesso e le sensazioni e emozioni che provo in determinati momenti, e possibilmentecerco di dare qualcosa di mio agli ascoltatori.\r\n\r\n \r\n\r\nPer conoscerti meglio ci dici tre cose che ami molto e senza le quali non puoi stare e tre che invece detesti?\r\n\r\nBella domanda, onestamente è difficile dire qualcosa beh sicuramente amo la musica questa è la prima cosa poi l’affetto dei miei cari quindi la mia famiglia e i miei due amici Simone e Gianfranco che sono i miei migliori amici e che mi sono vicino in ogni momento sia bello che brutto e poi la terza cosa l’amore che penso sia importante per ognuno di noi saper di avere accanto una persona che ogni giorno ti dà la forza di affrontare la giornata. Invece posso dirti che l’unica cosa che veramente detesto sono le persone che sono convinte di saper fare questo mestiere senza diplomi in canto o musica e soprattutto senza esperienze e vogliono dimostrare a tutti che loro possono dirti cosa fare e come fare.\r\n\r\n \r\n\r\nQuanto è importante per te l’esperienza live?\r\n\r\nL’esperienza live è importantissima per un cantante, ma anche per un musicista perché ti insegna come devi razionalizzarti con il pubblico e come devi stare su un palco davanti al pubblico, ma soprattutto ti insegna come gestire una serata di musica live.\r\n\r\n \r\n\r\nIntervista di: Lucrezia Monti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.