Home Eventi e News Fondazione BML Alessadro Profumo ospite di Incontri con le eccellenze

Fondazione BML Alessadro Profumo ospite di Incontri con le eccellenze

157
SHARE

Incontri con le eccellenze” 2016 all’auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca

\r\n

Alessandro Profumo già presidente di Unicredit e Monte dei Paschi di Siena

\r\n

Una vita per e nell’economia” sfidato da Massimo Toschi sui temi di attualità

\r\n

martedì 26 aprile alle 17,30 – Ingresso Libero

\r\n

Prosegue a Lucca il nuovo calendario di conferenze “Incontri con le eccellenze” 2016, organizzato da Comune di Lucca e Fondazione Banca del Monte di Lucca, con la collaborazione dell’Accademia Nazionale dei Lincei. Con la primavera, infatti, ha ripreso il ciclo di appuntamenti che ha riscosso grande successo e che ha visto avvicendarsi personaggi del panorama nazionale della cultura e dell’economia, del calibro del ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, dell’ex premier Giuliano Amato e di Salvatore Rossi, direttore generale della Banca d’Italia, pronti ad offrire importanti spunti di riflessione su molti aspetti di attualità.

\r\n

Martedì 26 aprile alle 17,30 con ingresso libero all’auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca (in piazza San Martino n. 7 Lucca), Alessandro Profumo, già presidente di Unicredit e Monte dei Pasci di Siena, incontrerà il pubblico sul tema: “Una vita per e nell’economia”. Insieme a lui ad animare il dibattito il professor Massimo Toschi, che “sfiderà” l’ospite con una serie di domande.

\r\n

A presentare l’incontro saranno Alberto Del Carlo, presidente della Fondazione Banca del Monte di Lucca e Alessandro Tambellini, sindaco di Lucca.

\r\n

Banchiere italiano Profumo è laureato in Economia aziendale alla Bocconi di Milano, ha lavorato dal ‘77 all’87 al Banco Lariano, poi è diventato consulente prima di McKinsey & Company e poi di Bain, Cuneo & Associati (1989). Nel 1991 è diventato direttore centrale responsabile del settore bancario e parabancario della RAS-Riunione Adriatica di Sicurtà. Nel 1994 ha assunto la carica di condirettore centrale del Credito italiano, di cui è stato nominato nel 1995 direttore generale e nel 1997 amministratore delegato. Nel 1998 è divenuto amministratore delegato del Gruppo Unicredit, carica che ha ricoperto fino al 2010. Nel 2005 ha portato a compimento l’incorporazione di Hypovereinsbank (HPV), banca tedesca presente anche in Austria e nell’Europa centro-orientale, e nel 2007 ha concluso la fusione con il gruppo bancario Capitalia; è stato inoltre consigliere d’amministrazione di Mediobanca (2002-2007). Cavaliere del lavoro dal 2004, dal maggio 2011 fa parte del consiglio di amministrazione di ENI, e nel marzo del 2012 la Fondazione Monte dei Paschi di Siena lo ha designato alla presidenza dell’istituto di credito.

\r\n\r\n

Fonte: Anna Benedetto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.