Home Musica Peace, Happy People

Peace, Happy People

529
SHARE

 \r\n\r\n“Happy People” è il secondo album dei Peace, in uscita oggi, il quartetto originario delle Midlands che ha fatto breccia nel cuore del pubblico con “In Love”, disco di debutto che ha conquistato la Top 20 della classifica UK .\r\n\r\n \r\n\r\n“Happy People” è stato scritto on the road, in stanze d’albergo durante il loro lungo tour, da Harry Koisser, il fratello Samuel (basso), Douglas Castle (chitarra) e Dominic Boyce (batteria) ed è stato influenzato da varie esperienze vissute durante il viaggio. L’album è stato prodotto principalmente da Jim Abbiss (Arctic Monkeys, Kasabian, Bombay Bicycle Club), che aveva già curato la produzione di “In Love” e da Duncan Mills (Beyond The Wizards Sleeve, Malcolm McLaren e Crocodiles).\r\n\r\n \r\n\r\nLa forza dei brani che compongono questo album risultano irresistibilmente spontanei: nonostante l’abilità tecnica, la sperimentazione in studio e la ricerca musicale. Questo è il sound di una band che è riuscita a conquistare e ad avere tra i loro fan Jonny Greenwood dei Radiohead e Usher. I Peace hanno qualcosa di contagioso e affascinante, forse questo è dovuto alla loro semplicità o al carisma del cantante Harry Koisser che ha lo stile di Nicky Wire dei Manic Street Preachers e la sfrontatezza rock’n’roll di Mick Jagger, oppure ad una sezione ritmica imponente, che fa di Doug Castle uno dei migliori chitarristi della sua generazione. Tutto questo li rende unici.\r\n\r\n \r\n\r\nSubito dopo l’uscita del disco “Happy People”,domenica 1 Marzo 2014, i Peace faranno tappa in Italia per un’unica data, al Circolo Magnolia di Segrate (Mi). Un concerto da non perdere!\r\n\r\n \r\n\r\nI Peace sono:\r\n\r\nHarrison Koisser, voce/chitarra/tastiere – 23 anni\r\n\r\nDoug Castle, chitarra – 23 anni\r\n\r\nDom Boyce, batteria/voce – 24 anni\r\n\r\nSam Koisser, basso/voce – 25 anni\r\n\r\n \r\n\r\nwww.sonymusic.it\r\n\r\nwww.peacelandworld.com\r\n\r\n\r\n \r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

\r\n

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.