Home Ambiente TRENO VERDE 2015

TRENO VERDE 2015

209
SHARE

 \r\n\r\nTRENO VERDE 2015\r\n\r\nUNO SPECIALE SHOW COOKING DI TESSA GELISIO A BASE DI  PAPPA AL POMODORO, BUCCE DI PATATE E FORMAGGIO FRITTO\r\n\r\n \r\n\r\nTessa Gelisio ospite d’eccezione per l’inaugurazione della cucina itinerante del Treno Verde 2015 Edizione Speciale Agricoltura, la campagna nazionale di Legambiente e del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane per raccontare le migliori esperienze dell’agricoltura italiana di qualità, destinazione finale Expo Milano 2015 \r\n\r\n \r\n\r\nSEGUI TESSA GELISIO SU WWW.ECOCENTRICA.TV\r\n\r\n \r\n\r\n“Viva la pappa al pomodoro” così cantava Rita Pavone a metà degli anni 60, un inno – scritto da Lina Wertmuller e musicato da Nino Rota per il celebre sceneggiato tv “Il giornalino di Giamburrasca” –  ad uno dei piatti poveri che hanno fatto la tradizione della cucina toscana, prima, e italiana poi.\r\n\r\nEd è proprio con la pappa al pomodoro che Tessa Gelisio – ambientalista e blogger di Ecocentrica.tv, storico volto di Pianeta Mare e conduttrice di Cotto e Mangiato e In Forma, Dimensione Benessere – ha inaugurato, oggi a seguito della conferenza stampa di lancio, con uno speciale showcooking, la cucina itinerante a bordo del Treno Verde 2015, il convoglio ambientalista di Legambiente e del Gruppo Ferrovie dello Stato che risale tutto lo Stivale per approdare ad Expo Milano 2015.\r\n\r\n \r\n\r\nÈ un’edizione tutta speciale quella del Treno Verde 2015 dedicata all’agricoltura e all’alimentazione che –  dal 18 febbraio all’11 aprile, racconterà le eccellenze dei territori italiani – e TessaGelisio, per dare il via a quest’iniziativa, ha scelto tre ricette antispreco con prodotti di stagione che troppo spesso rischiano di finire nella spazzatura, un piatto a base di formaggio fritto e uno di bucce di patate bio.\r\n\r\n \r\n\r\n“Nel mio show cooking a bordo del Treno Verde ho preparato tre ricette semplici e veloci con prodotti di stagione che spesso abbiamo nel frigorifero o in dispensa e che consideriamo di scarto ma che, con un pizzico di fantasia, possiamo mettere in tavola in modo originale e gustoso combattendo lo spreco di risorse (e denaro) e rispettando l’ambiente –  ha dichiarato Tessa Gelisio durante l’inaugurazione della cucina itinerante a bordo del convoglio che farà tappa in 15 città italiane, dalla Sicilia alla Lombardia, e sarà l’occasione per lanciare nuove sfide e tante proposte insieme a chi vive il territorio.  – Sono orgogliosa di aver preso parte a quest’iniziativa che parte oggi per andare alla scoperta dei legami del territorio con l’ambiente, l’agricoltura e la qualità di quello che mangiamo”.\r\n\r\n \r\n\r\nLa campagna, realizzata con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e il Padiglione della società civile – Cascina Triulza, con questa edizione speciale vuole ribadire l’importante contributo che l’agricoltura può dare alla riduzione dei mutamenti climatici, al biologico, alla qualità, allo sviluppo dell’economia verde, all’innovazione, alla cultura rurale, alla corretta alimentazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.