Home Arte Arriva la mostra degli artigiani di Pietrasanta

Arriva la mostra degli artigiani di Pietrasanta

406
SHARE

PIETRASANTA (LU)_ Quindici aziende, 38 artisti, 60 opere tra sculture e manufatti. “Homo\r\nFaber. Mindcraft” vara la sua terza, ricca edizione. E come potrebbe celebrare Pietrasanta i 450 anni della morte di Michelangelo se non attraverso i suoi artigiani? Non a caso anche\r\nquesta edizione di Homo Faber, che apre la vetrina espositiva dell’estate, è fortemente improntata allo stretto rapporto tra la manualità artigiana e l’inventiva dell’artista. Sfileranno\r\ncosì sulla piazza del Duomo e nel complesso di Sant’Agostino grandi protagonisti dell’arte internazionale che, in virtù della sinergia instaurata con le maestranze artigiane del territorio,\r\nhanno finito per fare di Pietrasanta il centro della loro creatività.\r\n\r\nTra gli artisti c’è una significativa rappresentanza. Dai big ai giovani talenti già accreditati sulla scena internazionale. Ci sono Fernando Botero e Igor Mitoraj, Girolamo Ciulla e Kan\r\nYasuda, Deredia e Dashi Namdakov, Sophia Vari ed Helaine Blumenfeld, Rinaldo Bigi e\r\nMaria Gamundi e ad ancora Ana Maria Alonso, Katherina Minardo, Elisa Corsini, Giuliano\r\nOrlandi, Massimo Bertolini, Stefanie Oberneder, Ioannis Bizas, Davide Cancogni, Philippe\r\nDelenseigne, Turid Gyllenhammar, Eppe de Haan, Jan Pater, Alena Matejkova, Yemisi Wilson, Julia Vance, Evelina Ravaglia, Francesco Galeotti, Inger Sannes, Almuth Tebbenhoff,\r\nDirk Wilhelm, Margot Homan, Olivier Strebelle, Robin Bell, Danà, Bernard Bezzina, Szymon\r\nOltarzewski, Silvano Cattaï.\r\n\r\nL’inaugurazione si terrà sabato 14 giugno, alle ore 19, ingresso libero. La mostra è un’iniziativa dell’Assessorato alla Cultura, a cura del CAV Pietrasanta, in collaborazione con Artigianart Pietrasanta. Investirà gli spazi del centro storico, dalla Piazza del Duomo alla Chiesa e al chiostro di S. Agostino, e si estenderà ad altri spazi del territorio.\r\n\r\nIn collaborazione con la Camera di Commercio di Lucca, l’evento sarà accompagnato da una rassegna audiovisiva ospitata presso il MUSA (Museo Virtuale della Scultura e dell’Architettura), dal titolo “Scolpire il tempo. Mindcraft”: un focus dedicato a Michelangelo\r\nattraverso la proiezione di filmati documentari che illustrano i vari aspetti artisti e biografici\r\ndel genio toscano. E dalla mostra “Digital Stone Exhibition” che nasce da un progetto del\r\nCentro Servizi Garfagnana Innovazione. Si terrà dal 5 al 13 luglio presentando elaborati di\r\nalcuni studenti delle più prestigiose università americane che hanno partecipato al workshop\r\ndi scultura digitale organizzato dalla fondazione americana Digital Stone Project.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.