Home Libri FESTIVAL DEL GIALLO 2014

FESTIVAL DEL GIALLO 2014

610
SHARE

Pistoia, 29 gennaio 2014 – Presentata questa mattina la IV edizione del Festival del Giallo uno degli eventi più attesi a livello nazionale, dagli amanti del giallo e non solo.\r\n\r\nUn’edizione sempre più ricca di contenuti che quest’anno guarda ad un tema attualissimo come il femminicidio con un ‘indagine a 360 gradi sull’argomento.\r\n\r\nGocce scarlatte sul giallo, storie di passioni, di tradimenti, di delitti, di amori maledetti, è il titolo dell’edizione 2014 che, come ogni anno vedrà impegnate molte realtà della città toscana e non solo.\r\n\r\nTanti gli ospiti di grande caratura che saranno presenti come Margherita Oggiero, Elisabetta\r\nBucciarelli, Biagio Proietti e molti altri che con la loro partecipazione sottolineano come la\r\nmanifestazione toscana sia cresciuta e abbia gettato solide basi per il futuro nonostante la crisi culturale ed economica in cui versa il settore culturale.\r\n\r\nIdeato quattro anni fa da Gli amici del Giallo di Pistoia con la l’appoggio della Biblioteca San Giorgio e dell’Amministrazione Comunale, la manifestazione apre la lunga rassegna di festival, circa 1200 in tutta Italia, dedicati alla letteratura. Cresciuto nel tempo, il Festival del Giallo, è riuscito a creare una sinergia tra le varie realtà del territorio, attirando l’interesse di aziende illuminate che da qui portano alto il nome della Toscana e di Pistoia nel mondo.\r\n\r\n“In un paese dove la cultura non è molto considerata dalle amministrazioni – dice Giuseppe\r\nPreviti giornalista e curatore della manifestazione – gli sponsor sembrano aver compreso che la cultura al contrario è un ottimo veicolo d’investimento e di crescita.”\r\n\r\nAssociazione Culturale GialloPistoia\r\n\r\nClub Amici del Giallo Pistoia\r\n\r\ngiallopt@katamail.com\r\n\r\nwww.giallopistoia.com\r\n\r\n338 8550718\r\n\r\nAlle parole di Previti fanno eco quelle del Cav. Lorenzo Benesperi dell’ Associazione Internazionale Produttori del Verde “Moreno Vannucci che ha sottolineato come “Pistoia (e non solo Pistoia ma tutta la Toscana) sia in forte ritardo sulla dinamica del lavoro di gruppo, del fare sistema per la promozione del territorio.”\r\n\r\nSoddisfatta di questo connubio l’assessore alla cultura del comune di Pistoia Elena Becheri\r\nche durante l’incontro con la stampa, che si è svolto nei magnifici e immensi vivai della Vannucci Piante, ha evidenziato l’attualità degli argomenti portati in luce dal festival, come quello della violenza, in particolare sverso le donne, tema a cui l’amministrazione è molto attenta.\r\n\r\nNella tre giorni pistoiese la riflessione dialogherà sulle ali di diversi linguaggi culturali, letteratura, cinema, teatro, immagine proponendo al pubblico molti spunti di riflessione\r\nsulla società e proponendo un invito alla lettura. La cronaca sarà presente nel programma\r\nattraverso i contributi di scrittori e giornalisti, operatori del sociale e delle forze dell’ordine.\r\n\r\nLa manifestazione si aprirà venerdì 31 gennaio con i saluti dell’Assessore alla Cultura per iniziare subito il programma con l’intervento su crimine e passione a cura di Tindari Baglione Procuratore Generale Presso la Corte d’Appello di Firenze.\r\n\r\nBiblioteca San Giorgio Via Sandro Pertini – Pistoia\r\n\r\nIl programma completo su www.pistoiaingiallo.it\r\n\r\nhttps://pistoiaingiallo.com/2014/01/18/programma-della-iv-edizione-festival-del-giallo/\r\n\r\nsocial: https://www.facebook.com/FestivalDelGialloDiPistoia\r\n\r\nFonte: Roberta Capanni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.