Home Eventi e News Cocktail a Palazzo Reale

Cocktail a Palazzo Reale

574
SHARE

Lo straordinario evento “Cocktail a Palazzo Reale”,ha visto Serena Fumaria di Hu4me, Andrea Tisci e Fanny Raponi de “ i Fati”uniti nella filosofia di Hu4meArt, a favore del charity.\r\n\r\nLa serata, svolta nella meravigliosa cornice del Caffè Giacomo di Palazzo Reale a Milano, ha visto partecipe anche il  Rotaract San Carlo Trezzano Sul Naviglio, che per l’occasione ha celebrato il momento più importante dell’anno:“Il passaggio delle consegne ” condividendo l’obiettivo della serata: l’unione tra Moda, Arte e Charity.\r\n\r\nLo straordinario evento fortemente voluto dai partner, incarna la filosofia di Serena Fumaria che unisce il fashion del brand Hu4me alla creatività degli artisti emergenti, ideologia condivisa da “i Fati” i quali per l’occasione hanno dipinto una tela estemporanea dedicata alla serata.\r\n\r\nL’obiettivo di Serena, volontaria e charity supporter del progetto, è quello di raggiungere il cuore delle persone,attraverso la sua filosofia“New fashion” Hand Made in Italy, dove moda e l’arte possano fare del bene ai più bisognosi.\r\n\r\nOspite d’eccezione a sostegno dei Senza Tetto, la signora Mimma Tropeanodell’Associazione Divina Misericordia, la qualeha avuto modo di spiegare in maniera toccante e commovente il suo operato dedicato ai senza tetto di Milano e ai loro bambini. Con lei il sempre presente e fedele volontario Don Claudio Colombo.\r\n\r\nNell’arco della serata a supporto della stessa associazione sono stati messi a disposizione in offerta libera i Bracciali Hu4me, i proventi verranno donati totalmente all’ Associazione Divina Misericordia.\r\n\r\nAcquistabili per l’occasione anche le tele de “I Fati”,una stampa grafica di Alessandro Capuzzo, e il Libro “Diario di una Hostess” di Serena Fumaria, presentato per l’occasione agli illustri ospiti e alla stampa. Parte del devoluto andrà in in beneficienza.\r\n\r\nSi ringraziano per la professionalità e la cura dell’evento:il Bar Giacomo, per la location esclusiva, Guido D’annunzio per Lift, per l’organizzazione e Webspot, media partner della serata, che condivide le finalità del progetto e la sua divulgazione, Hu4me, I Fati, Alessandro Capuzzo Design e Rotaract, per il loro impegno sociale, Juliaan Hondius fotografo ufficiale per I FaTi e Samuele Pucci fotografo ufficiale per Hu4me e Associazione Divina Misericordia.\r\n\r\nUn grazie sentito agli illustri ospiti intervenuti:\r\n\r\nMimma Tropeano e Don Claudio Colombo: Associazione Divina Misericordia\r\n\r\nPaul Pennisi, pittore contemporaneo\r\n\r\nPierfrancesco Gigliotti: patron Frankie Morello\r\n\r\nGino Masciarelli: scultore\r\n\r\nGli esponenti di RotaractSan Carlo Trezzano Sul Naviglio\r\n\r\nSerena Fumaria: patron Hu4me e autore\r\n\r\nBaron Tisci: artista e blogger\r\n\r\nFanny Raponi: designer di gioielli\r\n\r\nDaniele Stefani: cantautore\r\n\r\nAnia J.: cantante, vocalist e performer\r\n\r\nMiriam Bon: super model Curvy Can\r\n\r\nMarta Lock: scrittrice\r\n\r\nMyko Amo: performer\r\n\r\nMarco Urbisci: showman\r\n\r\nArina Arkipova: developement\r\n\r\nCristiano Boaron: pr\r\n\r\nAnnina Petrino: Mediaset production\r\n\r\nLoredana Beatrici: Rai production\r\n\r\nFrancesca Lovatelli Caetani: direttore editoriale di WebSpot\r\n\r\nDario Raimondi: direttore Moda glamour Italia\r\n\r\nClara Miriam Dodino: giornalista\r\n\r\nBarbara Santoni: Close-up publication\r\n\r\nOlga Rink: blogger Haute Pepper\r\n\r\nEmanuela Pirrè: giornalista e Blogger\r\n\r\nThe Fashion Ancien: blogger\r\n\r\nThe Fashion Eager: blogger\r\n\r\nIl team hu4me\r\n\r\nTutti gli ospiti e amici e Hu4me lovers che hanno contribuito a rendere la serata meravigliosa con la loro presenza e il loro operato.\r\n\r\nSi ringraziano inoltre: Webspot, Moda glamour Italia, Da Sapere, Tam tam Milano,\r\nGolf People Magazine, Corriere della sera e tutti i bloggers per il sostegno e la divulgazione  dell’ invito dell’ evento.\r\n\r\nwww.Hu4me.com\r\n

\r\n

\r\n

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.