Home Musica Vi presentiamo LOREDANA D’ANGHERA

Vi presentiamo LOREDANA D’ANGHERA

90
SHARE

LOREDANA D’ANGHERA

Loredana D’Anghera nata alla Spezia laureata in canto lirico.
Ha conseguito il titolo di Vocologa artistica presso l’università di Bologna. Questa specializzazione si occupa in modo particolare di disturbi della voce professionale e artistica che unisce le discipline della foniatria e della logopedia, con discipline non propriamente mediche, quali la tecnica vocale nel canto, la dizione, la tecnica attoriale e oratoria, un vero e proprio potenziamento per andare incontro a richieste professionali specifiche del cantante.

Oltre all’attività d’insegnamento di canto lirico, moderno e jazz, presso il Liceo Classico della Spezia e la scuola comunale di Carrara e Massa, ha al suo attivo un’intensa attività in tutta Italia, collaborazioni ed esibizioni con artisti prestigiosi che spaziano dal Jazz, al pop, dalla classica alla prosa fra i quali Ugo Pagliai e Paola Gassman, Gerardo Di Lella Big Band, Davide Ghidoni, Andrea Tofanelli, Stefano Paolini, Pape Gurioli, Carlo Gelmini, Marco Bartalini, Vittorio Alinari, Antonello Monni, Luigi Pieri, Franco Ceccanti, Filippo Todaro, Milko Ambrogini, Paolo Ghetti, Marcello Tonolo, Gianluca Petrella, Marco Tamburini Quintet, Riccardo Zegna, Mirco Capecchi, Merulo Big Band, Mauro Grossi, Jazz Art Orchestra, Dado Moroni, Daniele Gorgone, Aldo Zunino, Andrea Pozza, Massimiliano Damerini e molti altri.

Ha cantato anche con New Trolls, Mauro Ermanno Giovanardi (ex leader del gruppo La Crus) ed è stata ospite di uno show teatrale di Dario Vergassola. E’ stata unica interprete cantante nel Recital musicale “Spensieratamente ricordando “ con Paola Gassman e Ugo Pagliai.

Si è esibita nel celebre jazz-club di Roma ‘Alexander Platz’ insieme alla Gerardo Di Lella Big Band. Numerose le partecipazioni, in qualità di voce solista, nella Jazz Art Orchestra e protagonista nel concerto da “Modugno a Ellington” con il quintetto di Marco Tamburini, con organico formato da Marcello Tonolo, Gianluca Petrella, Stefano Paolini, Paolo Ghetti.

Al Teatro Civico di La Spezia è protagonista del concerto “Solo per una notte” con l’ottetto di Mauro Grossi, con organico formato da Vittorio Alinari, Antonello Monni, Luigi Pieri, Milko Ambrogini, Filippo Todaro, Marco Bartalini.

Dal 2001 è Direttore Artistico del Premio Lunezia Nuove Proposte (autentico vivaio nazionale di nuovi talenti dell’arte-canzone), ha curato i contatti con strutture del settore discografico come Rai Trade, Warner Music, Radio1, Carosello Records, Target Music, Isola degli Artisti.

Fra le registrazioni discografiche effettuate il CD “Dolcemente” (sigla del Premio Lunezia) e “My Movies Emotion” con brani tratti da musiche per film rielaborate. E ancora le Compilation del Premio Lunezia 2005 e 2007 edite Rai Trade e la partecipazione canora all’interno del film di Francesco Ranieri Martinotti-Silvia Scola e Paolo Maselli “Il Settebello”.
All’attivo anche la presenza in varie trasmissioni radiofoniche e televisive tra cui Radio Uno, Radio Due, Rai Educational (per Rai Scuola, Rai Uno, Rai Tre), Tg 2 Storie e Rai 5.

La duttilità vocale le permette di toccare repertori vasti passando dalla liederistica alla contemporanea fino ad arrivare a repertori moderni e a cimentarsi in progetti di sua ideazione, a tal proposito nasce “59 minuti” con il pianista Pape Gurioli: trattasi di una fusione di hit italiane di tutti i tempi con passaggi anche nella classica di Bach e Mozart.
Successivamente ha ideato un progetto inedito piano e voce scritto appositamente per lei dal compositore-pianista M° Massimiliano Damerini, all’interno del quale si mettono a confronto la voce lirica e quella naturale passando attraverso un percorso non cronologico che tocca numerosi stilemi musicali e vocali.
Recente è la realizzazione di un cd di brani inediti, dal titolo” Fiori di loto”, scritti da autori stimati del panorama musicale italiano quali Mario Lavezzi e Alberto Fortis (con i quali duetta), Max Manfredi, Bungaro e molti altri.
Nel settembre 2012 ha partecipato al Concerto tenuto a Modena dedicato a Pierangelo Bertoli cantando insieme a Enrico Ruggeri, Nomadi, Luca Carboni, Tazenda e altri big della canzone italiana. Nel Maggio 2013 ha aperto il concerto di sole interpreti femminili “Donne in Canto” tenutosi al Pala Banco di Brescia presentando il suo cd “Fiori di Loto”, facendo quindi parte del cast insieme a Mietta, Anna Oxa, Patti Pravo, Mariella Nava e molte altre.
Si è esibita nella storica serata “Ti presento Guillain” (Teatro Civico – La Spezia), dove le stelle del jazz italiano si sono date appuntamento per un concerto a favore della ricerca per la sindrome di Guillain Barrè. Nell’occasione è stata accompagnata al pianoforte da Dado Moroni, alternandosi ad artisti del calibro di Danilo Rea, Paolo Jannacci, Roberto Gatto, Riccardo Arrighini, Alessio Menconi e molti altri. Serata registrata da Rai Radio Uno.
E’ stata critico musicale per Rai News 24 del Festival di Sanremo 2013.
A Luglio 2014 tiene un concerto jazz con il trio formato da Andrea Pozza, Alzo Zunino e Luca Faggioni.
Nell’ Agosto 2014 è ospite nella suggestiva piazza San Pietro di Portovenere (Sp) nel concerto di Red Canzian (Pooh) .
A Settembre 2014 è relatrice al Convegno di Forte dei Marmi sul Mix e le contaminazioni nel canto con il tema l’Arte -canzone e la Canzone d’Autore.
Nell’ Ottobre 2014 è ospite al Premio Pierangelo Bertoli, serata dedicata all’autore scomparso, con la partecipazione di Luca Carboni e Teresa De Sio e a Novembre è ospite musicale del Festival Cinematografico “Agave di Cristallo”. Serata svoltasi al Teatro Comunale di Pietrasanta.

Sempre nel mese di Novembre 2014 il TG 2 “Storie” le dedica uno speciale come artista e come studiosa della voce, oltre che talent-scout del Premio Lunezia Nuove Proposte.

Ad Aprile 2015 ha tenuto un Seminario dal titolo – la Canzone – evoluzione e confronti stilistici nella Musica Pop -, la docenza si è tenuta presso la sede distaccata dell’ Università di Bologna a Ravenna.

Di recente ha ideato e realizzato un cd di brani inediti (di cui è autrice dei testi) dal titolo” Double Face “con il pianista Massimiliano Damerini e il pianista jazz Andrea Pozza, progetto destinato alle rassegne più importanti di musica italiane ed extraeuropee. Per questa particolare occasione Giorgio Gaslini ha voluto partecipare al progetto scrivendo per lei un intermezzo, composizione realizzata qualche mese prima dell’inaspettata scomparsa.

Il 25 Agosto 2017 ha ricevuto il Premio Città di Aulla “per l’impegno profuso negli studi di vocologia, l’etereogeneo percorso musicale e i risultati ottenuti come talent-scout”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here