Home Libri La voce nascosta delle pietre, l’esordio di Chiara Parenti

La voce nascosta delle pietre, l’esordio di Chiara Parenti

240
SHARE

Dopo i profumi, le proprietà dei mieli e il significato dei fiori, ecco che Garzanti continua nel fortunato solco tracciato da Cristina Caboni, affidando alle pietre di Chiara Parenti una nuova storia per le sue lettrici.

La Parenti racconta la vita di Luna che da quando era solo una bambina è stata iniziata alla conoscenza delle proprietà delle pietre da suo nonno Pietro. Lui sin da giovane ne ha fatto la sua missione, le ha cercate in ogni parte del mondo, studiate e amate.

Oggi ha aperto un nuovo negozio a Milano dove Luna lavora insieme a lui.

Lei e il suo amico del cuore Leonardo ascoltavano estasiati i suoi racconti ed insieme, imparavano, crescevano e si innamoravano non solo dei segreti e delle proprietà di pietre e gemme…

Poi l’abbandono inaspettato di Leonardo, senza una parola né un motivo e il mondo che le crolla addosso. Luna cade in un momento di grande sconforto, non crede più a niente, a nessuno e se le era stato semplice e naturale “ascoltare” sempre la voce delle pietre per continuare sicura nelle sue giornate, adesso le è impossibile.

Ma il destino è sempre dietro l’angolo con la sua forza, con le sue prove e le sue promesse e, proprio quando la sua vita sembra aver preso un ritmo regolare scandito dal lavoro nel negozio del nonno e un fidanzato disposto a sposarla, ecco che tutto cambia.

Un romanzo che ha in sé l’entusiasmo e la passione per le pietre che l’autrice racconta anche nell’intervista alla fine del romanzo, passione nata per caso e che ha voluto condividere con i lettori creando una storia che le permettesse di trasmetterla.

Tanti piccoli input sul mondo delle pietre che inserisce ad inizio di ogni capitolo e alla fine “trascrivendo” parti del quaderno di nonno Pietro, per stimolare la curiosità verso un campo antico e vastissimo che non può lasciare indifferenti gli animi più sensibili e le anime più curiose.

Un libro che incoraggia i sognatori, che sorride alle sfide, che invita a guardare con più attenzione le cose che alle volte diamo per scontate.

 

Articolo di: Matilde Alfieri

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here