Home Libri Il ragazzo del Cobre

Il ragazzo del Cobre

97
SHARE

Juan corre senza avvertire la fatica sotto il sole cocente in un campetto di calcio dal terreno fangoso, non lontano dalla foce del Rio Cobre. È uno dei tanti alagados, uno dei tanti poveri della periferia di Salvador de Bahia, i suoi compagni di squadra lo prendono in giro per questo, per la povertà di quelle baracche fatiscenti sospese nell’acqua in cui vive con la sua famiglia. Ma Juanito non ha tempo per ascoltarli, le carte hanno predetto che diverrà un grande campione di calcio, e le carte non mentono mai. Il colore del cielo come un orologio intima a Juan di lasciare il campo di corsa, suo padre come ogni giorno lo sta aspettando per andare a lavorare in città, per vendere merce del mercato nero ai cittadini e ai turisti che percorrono le strade piene di luci e di negozi, distanti anni luce dalle baracche nel fango. La storia del giovane brasiliano che sogna il riscatto da una vita di miserie si divide le pagine di questo piccolo volume con i racconti poetici di Virgilio Piñera, “scrittore pericoloso che non si pega al regime”, uno dei più grandi scrittori cubani anticastristi perseguitato e ostacolato. Piccolo gioiello questo volume che apre una finestra su un mondo a noi lontano di cui ci arrivano solo echi distanti e distorti, una lettura che lascia spazio all’approfondimento e regala profondi squarci di poesia.\r\n\r\nArticolo di: Cinzia Ciarmatori\r\n\r\nIl ragazzo del Cobre/ L’inferno e  altri racconti brevi di Gordiano Lupi e Virgilio Piñera\r\n\r\nRacconti Edizioni il Foglio 2013

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here