Home Eventi e News LE NUOVE LUCI in concerto al PEPENERO di Pietrasanta

LE NUOVE LUCI in concerto al PEPENERO di Pietrasanta

113
SHARE

nuove luci al pepenero\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\nSabato 29 giugno alle ore 22.00 nel magnifico giardino all’aperto del ristorante PEPENERO di Pietrasanta – Piazza Crispi- cena spettacolo con il sound de LE NUOVE LUCI – storica band di Zucchero. Per questa serata – evento è gradita la prenotazione dei posti allo 0584/792877.\r\n\r\nL’attuale formazione del gruppo “Le Nuove Luci” è composta da Aldo Castrucci vocalist, Sonia Mazzoni vocalist, Franco Pelliccia tastiere, Pierluigi Neri basso elettrico, Federico Bertelà drums, Renato Tarabella guitar, Vittorio Palmerini sax contralto, Claudio Lari sax tenore, Daniele Navari sax tenore – sax baritono, Nicola Benedetti tromba, Sandro Luisi trombone.\r\n\r\nLe Nuove Luci iniziano la loro avventura musicale negli anni ’60. Fondata dai fratelli Aldo e Giulio Castrucci che condividono la passione per il Rhythm & Blues, la band realizza una “super formazione” che in breve tempo si fa apprezzare suonando dal vivo nei locali e sale da ballo di mezza Italia. Con il contributo del giovane cantante Adelmo Fornaciari già conosciuto come Zucchero,questi ragazzi riescono a sprigionare un proprio travolgente e personalissimo sound quanto mai vivo ed attuale ancora oggi. Nel periodo del loro maggior fermento Le Nuove Luci fanno “da spalla” in molte date dei tour di artisti del calibro de “Il Banco” e della “Premiata Forneria Marconi” per poi ritirarsi intorno alla metà degli anni ’70.Ma proprio Zucchero nel 2005 nell’ambito di un raduno del suo Fan’s Club vuole come ospiti d’onore accanto a se i vecchi amici del suo primo vero grande complesso.\r\n\r\nDa quel giorno Le Nuove Luci si sono riaccese con tutto l’entusiasmo che nemmeno il tempo ha potuto scalfire.La band ricomincia a suonare dal vivo con progetti per un futuro che non potrà che essere luminoso.\r\n\r\nnuove luci al pepenero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here