Home Eventi e News FOTOGRAFE Debutta “Obiettivo Pietrasanta”

FOTOGRAFE Debutta “Obiettivo Pietrasanta”

51
SHARE

Complesso di S. Agostino | Pietrasanta, 25 maggio – 2 giugno 2013

\r\nPIETRASANTA (LU)_  Nella città dell’arte non poteva mancare una vetrina interamente dedicata alla fotografia. In collaborazione con l’associazione “Obiettivo Pietrasanta” l’Assessorato alla Cultura promuove, dal 25 maggio al 2 giugno, nel chiostro di Sant’Agostino, la mostra “Fotografe”, primo atto espositivo dedicato alla fotografia nella sensibilità femminile. Cinque le appassionate fotografe protagoniste, di varia provenienza ed esperienze: Maria Giulia Berardi, Paola Camiciottoli, Catalina Filip, Ivana Triossi e un’artista di fama internazionale come Veronica Gaido. \r\n\r\nLa mostra sarà animata da incontri e workshop per fotografi e fotoamatori.\r\n\r\nMaria Giulia Berardi, nata a Nuoro nel 1969, vive a Firenze.Dentro al suo fotografare c’è il tempo della pace interiore e quello dell’inquietudine, c’è l’urgenza di esprimere e c’è la condivisione, il tempo delle emozioni e del gioco, quello della creatività e dell’inconscio che parla prepotente e prende il sopravvento. Subisce un’attrazione fatale per la grammatica delle ombre che fanno fantasticare su mondi altri e distorsioni del vero. \r\n\r\nPaola Camiciottoli, classe 1960, vive e lavora a Firenze. Il suo interesse va nella direzione di una narrazione fotografica dell’universo femminile approfondendo la ricerca su “L’autoritratto come espressione della poetica del Sé”. Non a caso è spesso fotografa di se stessa nel tentativo di raccontare la donna attraverso il proprio essere, in tutte le sue declinazioni.\r\n\r\nCatalina Filip nasce in Romania nel 1977 e risiede in Italia da tanti anni. Definita come una “ladra di nostalgiche e struggenti emozioni”,  fa fotografia per necessità; necessità di imprigionare e cogliere ogni attimo, le luci, le ombre e i contrasti. Nel chiaroscuro delle sue immagini, Catalina rivela il suo lato più morbido.\r\n\r\nIvana Triossi è di S. Agata (RA). Il suo mondo fotografico è quello del quotidiano, i figli, gli affetti più cari, le mura di casa, la spesa al supermercato, le faccende domestiche. La vivacità di una giovane donna moderna alle prese con gli impegni di tutti i giorni è indagata, scatto su scatto, rappresentandone i ritmi incalzanti.\r\n\r\n“Con “Fotografe” – spiega Ubaldo Lorenzo Dati, presidente di “Obiettivo Pietrasanta” – vogliamo iniziare un percorso di eventi che indaghino il mondo della fotografia al femminile. L’associazione ha uno stretto legame con la città di Pietrasanta: in un ambiente che parla d’arte a 360 gradi, si apre un approfondimento dedicato alla fotografia”. \r\n\r\n“Con questo capitolo – afferma anche il sindaco Domenico Lombardi – la vivacità artistica di Pietrasanta si arricchisce di nuovi linguaggi. Con piacere abbiamo accettato l’invito dell’associazione “Obiettivo Pietrasanta” per iniziative che rendano il terreno creativo cittadino ancora più fecondo”. \r\n\r\nTITOLO RASSEGNA:             FOTOGRAFE | Obiettivo Pietrasanta\r\n\r\nPARTECIPANO:                    Maria Giulia Berardi, Paola Camiciottoli, Catalina Filip e Ivana Triossi con la partecipazione di Veronica Gaido\r\n\r\nDATE:                                       25 maggio –  2 giugno 2013\r\n\r\nINAUGURAZIONE:                25 maggio, ore 18\r\n\r\nSEDE:                                        Complesso di S. Agostino|Pietrasanta\r\n\r\nORARI:                                       dal martedì alla domenica 16/19  INGRESSO LIBERO\r\n\r\n Fonte: Alessia Lupoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here