Home Uncategorized Torna Sal da Vinci

Torna Sal da Vinci

89
SHARE

Il 2012 segna il ritorno del cantautore napoletano SAL DA VINCI con un nuovo album e un nuovo tour.\r\n\r\nIl primo appuntamento è il 26 febbraio a Napoli, presso la Casa Della Musica – Federico I, dove si svolgerà l’evento di inaugurazione del S.D.V. – official fan club di SAL DA VINCI. Info per partecipare alla serata su www.saldavinci.it.\r\n\r\nDal 23 marzo sarà in rotazione radiofonica “Fin Dove C’è Vita”, primo singolo che anticipa l’uscita del nuovo disco di inediti, “È Così Che Gira Il Mondo”, prevista per il 24 aprile.\r\n\r\nA maggio Sal Da Vinci sarà in concerto al Teatro Sistina di Roma (4 e 5 maggio) e al Teatro Smeraldo di Milano (11 maggio), due tra i più prestigiosi teatri italiani, dove l’artista si esibirà per l’anteprima del tour 2012.\r\n\r\nL’artista torna sulle scene a due anni dall’uscita de “Il Mercante di Stelle”, il cui omonimo spettacolo teatrale ha riscosso un gran successo di pubblico, e a tre anni dalla partecipazione al Festival di Sanremo, dove si classificò terzo.\r\n\r\nSal Da Vinci, pseudonimo di Salvatore Michael Sorrentino, napoletano verace, nasce a New York nel 1969. Sal ha soltanto sette anni quando, nel 1976, debutta in teatro con una forma di spettacolo prettamente popolare, “la sceneggiata”, che lo consacra a bimbo prodigio; soltanto due anni dopo recita nel suo primo film “Figlio Mio Sono Innocente”. Negli anni successivi Sal prosegue la carriera cinematografica: nel 1983 gira il vero e proprio cult popolare “Il Motorino”, fino ad ottenere il ruolo da co-protagonista nel film “Troppo Forte” con Carlo Verdone e Alberto Sordi (1987). Nel 1994, al suo debutto discografico con “Sal da Vinci”, vince il Festival Italiano di Canale 5 con la canzone “Vera”, che spopola in Sud America con oltre 4 milioni di copie vendute (sotto il nome di “Vida mi Vida”, interpretata da Marcos Llunas). Nel 1996 pubblica l’album “Un po’ di Noi” e nel 1998 arriva il terzo disco “Solo”. Il video del brano “Sei divina” è fra i più trasmessi di quell’anno. Nel 2000 è protagonista dell’“Opera buffa del Giovedì Santo”, che rimane in programmazione per oltre due anni nei teatri più prestigiosi d’Italia. Nello stesso anno Sal vince il Premio Internazionale Videoitalia come migliore interprete e artista più votato all’estero. Per quattro stagioni teatrali, dal 2002 al 2007, con ben 600 repliche e 650.000 spettatori, Sal da Vinci è protagonista del musical “C’era una volta Scugnizzi”, (di Claudio Mattone e Enrico Vaime, regia e coreografie di Gino Landi), vincitore del premio ETI come miglior musical per l’anno 2003. Nel 2005 è protagonista del progetto musico-teatrale “Anime Napoletane”. Nel 2008, dopo un esaltante tour estivo, è ospite fisso del programma “Volami Nel Cuore” in diretta il sabato sera su RAI1. Un 2009 ricco di successi e conferme, lavorative e personali, per Sal: il 3°posto al Festival di Sanremo con il brano “Non Riesco a Farti Innamorare”, il debutto al 19° posto nelle classifiche ufficiali di vendita dell’album omonimo, il trionfo in teatro con “Canto per amore” con più di 37.000 spettatori, la lunga tournée estiva “Non Riesco a Farti Innamorare Tour 2009”. Nel 2010 riceve dal Sindaco di Napoli la targa della città come simbolo di stima e affetto, affetto confermato dal bagno di folla del 5 giugno in occasione del suo concerto-evento all’Arena Flegrea. Nello stesso anno pubblica il disco “Il Mercante di Stelle”, da cui prende il nome la sua ultima tournèe, poi nei teatri anche nella “versione” di successo “IO+VOI=NOI”.\r\n\r\nFonte:Parole & Dintorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here