Home Musica Valerio Millefoglie: I miei migliori amici immaginari

Valerio Millefoglie: I miei migliori amici immaginari

127
SHARE

Sabato, 28 gennai0, alle ore 21.30 presso la libreria Altroquando di Roma (via Del Governo Vecchio/Piazza Pasquino) Antonio Rezza presenta “I MIEI MIGLIORI AMICI IMMAGINARI”, disco d’esordio dello scrittore e musicista Valerio Millefoglie.\r\n\r\n“I MIEI MIGLIORI AMICI IMMAGINARI” si compone di dieci canzoni nate per voce e pianola Bontempi, arrangiate e suonate dalla one-man-band di Massimo Martellotta dei Calibro 35 e registrate da Tommaso Colliva (Afterhours, Calibro 35, Muse). L’illustratore Emiliano Ponzi (Penguin Books, The New York Times, etc.) ha interpretato i protagonisti del disco con una serie di dieci ritratti che trovano spazio all’interno del booklet.\r\n\r\nL’insicuro “Uomo Striscia Pedonale”, l’innamorato “Conduttore Elettrico della Virginia”, l’invincibile “Lottatore Mascherato con gli Occhiali” sono solo alcuni degli eroi che saranno presentati alla libreria Altroquando da un personaggio immaginario che per fortuna esiste: Antonio Rezza.\r\n\r\nValerio Millefoglie eseguirà i brani, introdotti da Rezza, accompagnato dalla sua band portatile: un campionatore, una pianola Bontempi e una maschera.\r\n\r\nAntonio Rezza è un corpo mobile. Insieme a Flavia Mastrella ha realizzato e prodotto performance teatrali, film a corto e lungo respiro, trasmissioni televisive, performance e set migratori. Nel gennaio del 2010 hanno presentato, a Madrid e a Palencia, Pitecus in lingua spagnola. Nel giugno del 2011 presentano “7-14-21-28” al Théâtre de la Ville di Parigi all’interno del Festival Face à Face. Hanno partecipato più volte al festival del Cinema di Venezia, hanno vinto il Premio Alinovi per l’arte interdisciplinare nel 2008 e stanno tentando l’espatrio dal 2002. Antonio Rezza, performer con il fiato rotto, muove da un’esperienza linguistica anti narrativa, approdata a quattro libri pubblicati da Bompiani di cui l’ultimo, Credo in un solo oblio, ha vinto il Premio Feronia nel 2008.\r\n\r\nLa prestigiosa Society of Illustrators New York (www.societyillustrators.org), che ogni anno premia le più belle illustrazioni di artisti di tutto il mondo, ha assegnato la medaglia d’oro nella categoria Institutional a “TORSOLO DI MELA”, una delle “Illustrazioni Immaginarie”, realizzata da Emiliano Ponzi per l’omonima canzone contenuta ne “I Miei Migliori Amici Immaginari”, uscito per la quiet, please! di Ferdinando Arnò (Malika Ayane, Tricarico) e distribuito da EMI. Il 2 marzo, in occasione della premiazione, Millefoglie suonerà a New York proprio nella sede della Society of Illustrators.\r\n\r\nValerio Millefoglie è l’autore del romanzo trasformista “Manuale per diventare Valerio Millefoglie” (Baldini & Castoldi Dalai editore). Sempre per Baldini & Castoldi Dalai editore ha ideato e curato, insieme a Matteo B. Bianchi, la raccolta “Scontrini, racconti in forma di acquisto”. Ha scritto su Linus e il suo nuovo libro uscirà nel 2012 per I tipi di Einaudi Stile Libero. “I MIEI MIGLIORI AMICI IMMAGINARI” è il suo primo disco.\r\nFonte: Parole & Dintorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here