Home Eventi e News Le trippe sono le protagoniste di “Aperitivo mediceo. Assaggi di Toscana” a...

Le trippe sono le protagoniste di “Aperitivo mediceo. Assaggi di Toscana” a Seravezza

112
SHARE

L’appuntamento sabato 3 dicembre alle 17.30 con chef Vasco Battelli ed il nutrizionista Ciro Vestita. La novità dei laboratori del gusto per i bambini.\r\n\r\nTorna anche a dicembre, dopo il grande successo della scorsa estate e l’anteprima di novembre, “Aperitivo Mediceo. Assaggi di Toscana”, l’evento dedicato alla gastronomia e ai piatti tipici organizzato presso le Scuderie Granduali, via del Palazzo 358, a Seravezza (Lu), dalla Fondazione Terre Medicee. Una iniziativa ideata dal giornalista e conduttore televisivo Fabrizio Diolaiuti che presenta tre appuntamenti ad ingresso libero ( sabato 3, 10 e 17 dicembre), secondo la formula già collaudata dell’incontro del pubblico con un grande chef che racconta un piatto tipico e particolare della nostra regione. Mentre vengono cucinati i piatti Diolaiuti pone domande agli ospiti ed il pubblico può interagire chiedendo spiegazioni. Si comincia sabato 3 alle ore 17.30 con il tema delle trippe. Infatti in tempo di crisi bisogna rivalutare i cibi dimenticati, nutrienti e a basso costo. Ecco quindi che “le trippe” diventano protagoniste. Viene usato non a caso il plurale perché le trippe sono gli stomaci della mucca: il rumine, il reticolo o cuffia, l’omaso (foiolo, millefoglie o centopelli) l’abomaso (lampredotto ). Insieme o separatamente a seconda delle esigenze culinarie sono un gran bel mangiare. Anche dietetico come spiegherà il grande esperto di alimentazione Ciro Vestita, medico e fitoterapeuta nonché volto televisivo. Lo chef Vasco Battelli della locanda Il Poveromo di Stazzema preparerà la classica trippa alla fiorentina e un innovativo panino al lampredotto. Fabrizio Diolaiuti condurrà il pomeriggio che vede la presenza di Maria Caterina Dei, dell’azienda vinicola Dei di Montepulciano, che presenterà i suoi vini e di Bruno Ceccarelli che spiegherà alcuni metodi di conservazione con innovativi macchinari. Al termine come al solito ci sarà una degustazione gratuita fino ad esaurimento scorte. La novità di questa edizione autunnale è lo spazio bambini allestito nel salone attiguo al teatro, con animatrici specializzate che attraverso il laboratorio “Nell’orto con Arcimboldo” insegneranno ai bambini ad utilizzare frutta, verdura e semi vari per realizzare piccole opere d’arte. Il tutto verrà ripreso e trasmesso dall’emittente televisiva Reteversilia. Per informazioni: tel. 0584.757443, www.terremedicee.it\r\nFonte: Ufficio Stampa ILogo Fabrizio Lucarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here