Home Ambiente Il WWF contro i richiami vivi

Il WWF contro i richiami vivi

97
SHARE

E’ all’ordine il 14 settembre in 2° Commissione Consiliare e nello stesso giorno (nel pomeriggio) all’ordine del giorno del Consiglio una “nuova” e praticamente uguale alla precedente proposta di legge, presentata da un drappello di consiglieri alla costante ricerca del voto e sostegno dei cacciatori, che torna a voler approvare la cattura illegittima di migliaia di uccelli selvatici.\r\nDi fronte a questo, il WWF ha scritto una lettera a tutti i Consiglieri regionali invitandoli a votare contro un provvedimento clamorosamente illegittimo e gravemente lesivo di un patrimonio di tutti come la fauna selvatica.\r\n\r\nGli stessi Uffici Giuridici della Regione hanno segnalato l’incostituzionalità della proposta di legge.Chiediamo che il Consiglio Regionale non si macchi di un affronto all’ambiente e alla legalità, come sarebbe quello di approvare un simile provvedimento, i cui contenuti sono già stati dichiarati illegittimi dalla Corte Costituzionale e che ci porrebbe in contrasto con le normative nazionali e con la Comunità Europea (con conseguente anche possibile procedura di infrazione comunitaria).\r\n\r\nAncora una volta caccia e ancora una volta richiami vivi: una delle pratiche venatorie più anacronistiche e crudeli, l’utilizzo di uccelli vivi come richiami, uccelli strappati alla libertà e condannati a una vita di prigionia e sofferenze, per cantare da una gabbietta attirando verso il cacciatore i loro simili.\r\nL’anno scorso il Consiglio Regionale promulgò una specifica leggina per permettere la cattura di migliaia di uccelli selvatici (tordi bottacci, tordi sasselli, cesene e merli) pur in presenza di un parere nettamente negativo dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale e pertanto in contrasto con le norme nazionali ed europee. Il WWF presentò un esposto al Consiglio dei Ministri che impugnò di fronte alla Corte Costituzionale la legge toscana, che la Corte con sentenza n. 266 del luglio 2010 ha annullato per illegittimità.\r\n\r\nMa neppure una sentenza della Corte Costituzionale evidentemente è sufficiente.\r\n\r\nWWF SEZIONE TOSCANA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here