Home Libri NULLA È IMPOSSIBILE come ho costruito il mio successo Behgjet Pacolli

NULLA È IMPOSSIBILE come ho costruito il mio successo Behgjet Pacolli

80
SHARE

Il racconto della vita di Behgjet Pacolli è anche un pezzo di storia del Kosovo: “Nulla è impossibile. Come ho costruito il mio successo” (Cairo)

NULLA È IMPOSSIBILE
come ho costruito il mio successo
Behgjet Pacolli

DATI TECNICI
pp. 368
€ 18,00

Questo libro non è solo la rassegna degli eventi principali della mia vita, ma è anche un pezzo di storia del Kosovo in un momento di fondamentale importanza per la sua indipendenza. Per questo ho voluto aggiungere anche i miei pensieri e le mie idee sul contesto epocale in cui si svolgevano.

Molti lo conoscono come l’uomo più ricco del Kosovo e per aver ristrutturato il Cremlino, altri come l’ex marito della cantante Anna Oxa. Ma la vita di Behgjet Pacolli è molto di più. La sua storia, infatti, sembra uscita dalla penna di uno sceneggiatore di Hollywood. E in queste pagine è lui a raccontarla, mettendosi a nudo con since­rità. Dalle umili origini nel piccolo villaggio di Marec, vicino a Pristina, alla ricchezza raggiunta con la Mabetex, società di costruzioni che lo ha portato prima alla corte di Eltsin e poi a realiz­zare Astana, la capitale del Kazakistan.
Per la prima volta, Pacolli ripercorre gli anni della sua infanzia da albanese in Kosovo, degli studi in Germania e la difficile strada per raggiungere il successo; svela i retroscena del grande scandalo internazionale in cui è sta­to coinvolto; rivela i particolari degli incontri con Gheddafi, Putin, Clinton e Madre Teresa di Calcutta; parla della storia d’amore con Anna Oxa e di quella con Masha, attuale moglie e ma­dre dei suoi figli, con la quale vive una favola senza fine.
E passando in rassegna i principali eventi della sua vita, descrive anche un pezzo di sto­ria dei Balcani, la caduta dell’Urss e soprattut­to la dolorosa battaglia per l’indipendenza del Kosovo. Così queste pagine diventano il pretesto per fare il punto della situazione politica, cultu­rale ed economica del suo amato Paese. Un Paese di cui è stato presidente per un mese e che ora rappresenta in giro per il mondo come ministro degli Esteri.

L’AUTORE
Behgjet Pacolli, nato nel 1951 a Marec, un pic­colo villaggio vicino a Pristina, è emigrato an­cora giovane in Germania dove ha studiato eco­nomia e management. Dopo il trasferimento in Svizzera, fonda la Mabetex, società leader nell’e­dilizia e restauri. È fondatore e capo del parti­to Aleanca Kosova e Re (AKR), Alleanza per un Nuovo Kosovo. Svolge molte attività umanitarie, soprattutto in favore delle popolazioni kosovare. Oggi è ministro degli Esteri del Kosovo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here