Home Musica Al via Roccella Jazz Festival 2017 con Kinga Głyk e Ettore Castagna

Al via Roccella Jazz Festival 2017 con Kinga Głyk e Ettore Castagna

136
SHARE

Al via l’edizione n. 37 della storica rassegna di Roccella Ionica: sabato 12 agosto si parte con la giovane bassista polacca, domenica 13 il reading-concerto del musicista-antropologo. Lunedì 14 The South Project e The Assassins a Siderno
Kinga Głyk e Ettore Castagna: i primi due concerti del Roccella Jazz Festival 2017!

 

Il Comune di Roccella Jonica (RC)
è lieto di presentare:

ROCCELLA JAZZ FESTIVAL 2017 – RUMORI MEDITERRANEI
XXXVII EDIZIONE

“A me piace il sud”
Original Tribute to Rino Gaetano

Direzione Artistica: Vincenzo Staiano

 

Sabato 12 agosto 2017
ore 22.00
Porto delle Grazie
Roccella Ionica (RC):

Kinga Glyk Trio

Ingresso gratuito

 

Domenica 13 agosto 2017
ore 21.30
Ex Convento dei Minimi
Roccella Ionica (RC):

Ettore Castagna
Presentazione Del Libro
‘Del Sangue E Del Vino’
(Reading Concert)

Ingresso gratuito

 

37 anni di Roccella Jazz Festival. Un traguardo importante per una delle rassegne jazz più seguito, longeve e importanti d’Europa. Un programma ricchissimo dedicato alla figura di Rino Gaetano, che parte sabato 12 agosto con un weekend che indica immediatamente la combinazione tra la riscoperta della Calabria e il jazz dal respiro internazionale. Ha soli 20 anni ma ha già una mole di concerti alle spalle, nella sua Polonia e all’estero, ed è considerata la migliore bassista polacca ma soprattutto una delle più promettenti musiciste jazz europee. Parliamo di Kinga Głyk, che inaugura sabato 12 la XXXVII Edizione del Roccella Jazz Festival, quest’anno incentrato sullo slogan “A me piace il sud”. Kinga Głyk si esibirà in concerto gratuito al Porto delle Grazie, primo appuntamento della sezione Jamming Around & New Talents, in trio con Rafal Stepien Vojciech (piano e tastiere) e Irek Głyk (batteria). Kinga debutta a 12 anni e ha suonato con figure del calibro come Robinson Jr., Bernard Maseli, Ruth Waldron, Natalia Niemen e molti altri; bassista di area jazz-blues-funk, ha debuttato nel 2015 con l’album Rejestracja, seguito da Happy Birthday: la stampa internazionale ha apprezzato moltissimo i suoi due lavori, che porterà dal vivo a Roccella.

Domenica 13 – ancora per la sezione Jamming Around & New Talents – una proposta completamente diversa, stavolta all’Ex Convento dei Minimi, con una figura storica quale Ettore Castagna. Antropologo culturale, docente, giornalista e scrittore, ma anche musicista (pensiamo a Re Nilui, Antiche Ferrovie Calabro Lucane, Nistanimera etc.), insomma una personalità poliedrica e affascinante, che ha messo al centro del suo progetto per Roccella il nuovo libro Del sangue e del vino. Pubblicato da Rubbettino, il romanzo è ambientato tra Seicento e Settecento nel Meridione italiano, e ha ispirato un reading-concerto che Castagna (voce, chitarre, lira, fiati, zampogna) terrà con Maura Gigliotti (voce Recitante), Giuseppe Muraca(voce, fiati, lira) e Chiara Mastroianni (voce e percussioni).

Prossimo appuntamento RJF 2017: lunedì 14 agosto, The South Project e The Assassins a Siderno. Grande attesa per Tuck e Patti martedì 15 agosto.

Roccella Jazz:
http://www.roccellajazz.org/

Facebook:
https://it-it.facebook.com/Roccella-Jazz-Festival-134424453246621/

Roccella Ionica:
http://www.comune.roccella.rc.it/index.asp

Synpress44 Ufficio stampa:
http://www.synpress44.com/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here