Home Libri I guaritori di campagna di Paola Giovetti torna in libreria

I guaritori di campagna di Paola Giovetti torna in libreria

213
SHARE

I guaritori di campagna un viaggio in Italia tra credenze e guarigioni

Edito dalle Edizioni Mediterranee, la nuova edizione di un libro inchiesta che la giornalista e scrittrice Paola Giovetti esperta nel campo del paranormale e dell’esoterismo, ha dedicato ai guaritori di campagna.
Un viaggio quello in cui l’autrice ci accompagna nell’Italia contadina, alla ricerca dei custodi di antichi saperi che vengono tramandati di generazione in generazione o in particolari modi e date.
Dal nord al sud della nostra penisola in un viaggio iniziato negli anni ottanta è ripreso in più tappe fini ad oggi, la Giovetti, con interviste, racconti e testimonianze dirette ci introduce in un ambito fatto di pratiche terapeutiche, rituali, formule, che molto hanno a che fare con la sfera magico-religiosa.
Togliere il malocchio, segnare il fuoco e le verruche, curare le storte sono solo alcuni esempi di interventi che ancora oggi i guaritori di campagna fanno in totale gratuità e con risultati innegabili, sia sulle persone che sugli animali.
Attraverso la descrizione fedele degli incontri con questi guaritori, la Giovetti ci trasporta in un tempo sospeso in cui è rimasta alterata l’atmosfera di rispetto, mistero e sacralità nei confronti della guarigione.
Racconta e si interroga anche sul ruolo sociale che queste persone, quasi tutte destinate ad essere guaritori dalla nascita, ricoprivano un tempo e l’ultima parte del libro è impreziosita dalle interpretazioni di alcuni studiosi che leggono il fenomeno da un punto di vista storico, culturale e sociologico.
Numerose anche le fotografie che fissano in immagini cartoline di un paese che forse sta scomparendo e che ha conservato con cura una sapienza antica e preziosa che andrebbe protetta e tramandata.

 

I guaritori di Campagna
Un viaggio attraverso la medicina popolare in Italia
di Paola Giovetti
Edizioni Mediterranee

Articolo di: Matilde Alfieri

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here