Home Cinema Il corto Tale padre tale figlia di Racconti nella Rete

Il corto Tale padre tale figlia di Racconti nella Rete

128
SHARE
PROIEZIONE AL CINEMA ASTRA DI LUCCA
Tale padre tale figlio, il corto vincitore della sezione cortometraggi di Racconti nella Rete
Martedì 17 gennaio 2017 alle  21.30 il Circolo Ezechiele presenta al  Cinema Astra di Lucca CAPTAIN FANTASTIC di Matt Ross – Usa, 2016 – 118’ – con Viggo Mortensen, George MacKay, Samantha Isler.
Prima del film, alle 21.15,  verrà proiettato il corto Tale padre tale figlia di Alex Creazzi vincitore della sezione corti di Racconti nella Rete 2016. Regia di Giuseppe Ferlito, una produzione LuccAutori e Scuola di Cinema Immagina.
LuccAutori presenta il cortometraggio “Tale padre tale figlia” di Alex Creazzi vincitore della sezione “Racconti per Corti 2016”. Prodotto da LuccAutori e Scuola di Cinema Immagina di Firenze. Regia di Giuseppe Ferlito. Interpreti la piccola Cecilia Vettori, Andrea Riccardo Bruschi, Martina Cecchelli, Marina Trova, Daniele Parigi, Letizia e Raffaello Toni.
Tale padre, tale figlia – soggetto di Alex Creazzi
Tale padre, tale figlia racconta la storia di Sara, una bambina che reagisce con delusione alla notizia che scuote il suo nono compleanno: I genitori non le hanno comprato la solita, maestosa torta al cioccolato. Enrico, il padre, ha perso il lavoro ed ora ogni centesimo è vitale per far fronte alle spese. Sara si stizzisce, ferisce l’orgoglio del padre e dopo un litigio con la madre medita di utilizzare il denaro del suo salvadanaio per soddisfare il desiderio egoistico di possedere la torta. Enrico, intanto, prova a trovare una soluzione per l’amata figlia ignorando una bolletta della luce che, se non saldata in giornata, minaccia di lasciare al buio l’appartamento e, di conseguenza, tutta la famiglia. Tale padre, tale figlia riflette sull’inestimabile valore dell’altruismo all’interno dei nuclei famigliari, vittime di una contemporaneità in cui le innumerevoli scadenze economiche scandiscono la quotidianità degli individui apparendo pressanti ed ansiose come non mai.
Demetrio Brandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here