Home Libri Tenersi per zampa fino alla fine

Tenersi per zampa fino alla fine

147
SHARE

Daniela racconta la storia di Diana, una meticcia di taglia piccola che suo padre era solito appellare come sua segretaria, perché nonostante vivesse con dei contadini vicini di casa, la cagnolina non lo perdeva d’occhio un istante quando lui era in zona. L’ultima volta che la vide aveva ventisei anni, era malata da tempo e da giorni non riusciva ad uscire, eppure al solo sentirlo gli andò incontro, si appoggiò alla sua gamba e proprio in quel momento la sua vita si spense. Stefano invece racconta della cocker Molly con un problema di salute apparentemente non risolvibile e con un fortissimo legame con la signora con cui vive, talmente forte da rifletterne in qualche modo emozioni e dinamiche. Daniela è Daniela Muggia, tanatologa e cofondatrice dell’Associazione Tonglen che da molto tempo si occupa di accompagnamento empatico della sofferenza alla fine della vita. Stefano è Stefano Cattinelli, medico veterinario omeopata, da anni impegnato ad esplorare tutti quegli ambiti che considerano l’unicità dell’individuo animale, la sua sacralità, l’appartenenza ad un universo in cui, per dirlo con le parole del fisico Emilio Del Giudice “non esiste nessun oggetto al mondo che sia isolabile”. Daniela Muggia e Stefano Cattinelli raccolgono in questo libro tante storie di animali e persone, fanno convergere le loro esperienze, le loro convinzioni, le loro conoscenze; affrontano il delicatissimo tema della vita e della morte. Chi sceglie di vivere con un animale sa bene che tipo di relazione profonda si possa instaurare, ma non sempre è consapevole di quali dinamiche si possano mettere in atto, di quale ruolo l’animale convivente può arrivare ad occupare, di quale capacità di insegnamento. Una lettura interessante, che offre la possibilità di valutare la realtà attraverso nuovi paradigmi, che può fornire spunti di riflessione e di analisi di uno dei più grandi tabu della nostra società. La morte da evento da non menzionare e non trattare diviene fase centrale dell’esistenza al pari della nascita e diventa maestra e insegnante per tutti coloro che abbiano la capacità di cercare e varcare nuovi orizzonti interpretativi.\r\n\r\n \r\n\r\nTenersi la zampa fino alla fine\r\n\r\n- Accompagnamento empatico e cure palliative per gli animali alla fine della vita -\r\n\r\nStefano Cattinelli & Daniela Muggia\r\n\r\nEdizioni Amrita\r\n\r\n \r\n\r\nArticolo di: Cinzia Ciarmatori\r\n\r\n \r\n\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here