Home Teatro Luca Lazzareschi “il più alto interprete shakespeariano degli ultimi decenni.”

Luca Lazzareschi “il più alto interprete shakespeariano degli ultimi decenni.”

74
SHARE

Successo straordinario per Luca Lazzareschi, direttore artistico del Festival della Versiliana, impegnato in questi giorni nella messa in scena di “Antonio e Cleopatra”, spettacolo con cui Lazzareschi, attore tra i più affermati del panorama teatrale italiano, sta affrontando una impegnativa tournèe nei più importanti teatri da nord a sud del Paese. \r\n

Renato Palazzi, autorevole critico teatrale, ha recensito la prova attoriale di Luca Lazzareschi sulle colonne del Sole 24 Ore, definendolo il più alto interprete shakespeariano degli ultimi decenni. “Lo si era visto eccellente Amleto con Carriglio continua Palazzi – poi poderoso Herzen in “The Coast of Utopia” di Stoppard , ma questo suo Antonio lascia un segno definitivo: nel monologo della vergogna tocca livelli lancinanti, probabilmente superiori a quello del miglior Gassman.

\r\n

Un così alto apprezzamento per le capacità interpretative del nostro direttore artistico – commenta la Presidente della Fondazione La Versiliana Dianora Poletti anche a nome del Consiglio di Gestione e del Direttore Manrico Nicolai – ci rende estremamente orgogliosi. Lazzareschi è un attore di grande esperienza con alle spalle una carriera lunga e prestigiosa, dunque non a caso è un profondo conoscitore del mondo teatrale. I cartelloni che ha firmato per la Versiliana sono sempre stati di alto livello qualitativo, così come quelli della stagione invernale di prosa del Teatro Comunale di Pietrasanta.”

\r\n

Abbiamo sempre creduto nelle capacità di Luca Lazzareschi – afferma con entusiasmo il sindaco Domenico Lombardi – e simili recensioni non fanno che renderci ancora più orgogliosi del fatto di averlo come direttore artistico. In città ospitiamo tanti artisti di ogni provenienza, famosi nel mondo, ma è un enorme piacere vantare personalità di questo spessore anche tra gli autoctoni”.

\r\n

Nel frattempo la Fondazione La Versiliana insieme a Lazzareschi sta lavorando alla messa a punto degli eventi della stagione estiva, ed è al vaglio un evento speciale, da realizzare in collaborazione con il Comune di Pietrasanta, che per la prima volta coinvolgerà il Pontile di Marina di Pietrasanta.

\r\n

Proprio il Pontile potrebbe infatti essere la location di sicuro effetto scenografico – per 5 performance artistiche sul tema dell’Odissea. Una novità di assoluto impatto con grandi attori, tra cui Moni Ovadia e Amanda Sandrelli, che si cimenteranno nella lettura e nel commento, ciascuno secondo il proprio stile, dei più celebri canti del grande poema epico di Omero. Oltre alla programmazione di prosa, di danza e di musica, Lazzareschi sta inoltre valutando insieme alla Fondazione un ulteriore e importante progetto di respiro internazionale all’interno dello spazio della Versiliana.

\r\n

Fonte : Fondazione La Versiliana

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here