Home Libri “Scandalosa Siena” arriva a Firenze.

“Scandalosa Siena” arriva a Firenze.

110
SHARE

A Libri Libristi l’incontro con Michele Taddei e Camilla Conti. \r\n

Mercoledì 12 marzo (ore 18,30) alla Libreria dei Lettori

\r\n

\r\nMercoledì 12 marzo alle ore 18,30  il  primo appuntamento per la rassegna Libri Libristi alla Libreria dei Lettori in Via della Pergola 12 a Firenze è con il giornalista Michele Taddei che presenta al pubblico il suo “Scandalosa Siena. Dalla vicenda MPS alla crisi politica” (Edizioni Cantagalli) insieme a Camilla Conti collaboratrice de L’Espresso e dell’Huffington Post e a Paolo Ciampi giornalista e scrittore.\r\n\r\nIl libro racconta la città di Siena nel suo annus più terribile: dallo sciopero di migliaia di bancari montepaschini per le strade medievali al commissariamento del Comune alle primarie del centrosinistra, celebrate due volte in pochi mesi. Sullo sfondo lo scandalo della banca Mps, l’inchiesta giudiziaria che ancora oggi è al centro delle cronache giudiziarie e non solo.\r\n\r\nLe cronache della città finiscono quindi sotto la lente di Michele Taddei che attraverso il suo blog “Ah, s’io fosse fuoco” (che si richiama al celebre incipit del poeta senese Cecco Angiolieri), raccontano il malessere profondo di una città che da sempre ha goduto di un felice isolamento. La presenza all’incontro della giornalista Camilla Conti, che di Mps scrive da sempre, sarà l’occasione per aggiornare gli eventi raccontati nel libro con le ultime vicende senesi che vedono protagonista la banca più antica del mondo.\r\n\r\nVicepresidente dell’Ordine dei Giornalisti della Toscana, Michele Taddei vive e lavora a Siena. Fondatore dell’Agenzia Impress, ha vinto nel 2002 il premio internazionale di Montalcino con la sua “Guida all’andar lento”. Nel 2010 ha pubblicato “Siamo onesti!”, biografia di Bettino Ricasoli che consente non poche riflessioni anche sull’Italia di oggi.\r\n\r\nL’incontro, con ingresso libero, è stato organizzato dall’associazione I Libristi giornalisti-scrittori toscani in collaborazione con il portale Toscanalibri.it  e la Libreria dei lettori.\r\n\r\nFonte: Enrico Zoi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here