Home Eventi e News Blue Note, grandi appuntamenti

Blue Note, grandi appuntamenti

131
SHARE

PARTE IL 2014 ALL’INSEGNA

\r\n

DI GRANDI APPUNTAMENTI CON LA MUSICA LIVE

\r\n

 

\r\n

A GENNAIO IN PROGRAMMAZIONE

\r\n

Tania Maria, Fabio Accardi Collective, Alti e Bassi, Quintorigo, Matteo Brancaleoni, Luca Jurman, Paolo Belli & Big Band, CopaRoom, Renzo Rubino, Diane Schuur,

\r\n

Fabio Zeppetella American Quartet, Claudia Cantisani, Antonella Ruggiero, Billy Cobham

\r\n \r\n\r\nIl BLUE NOTE di Milano (Via Borsieri, 37), l’unica sede europea dello storico jazz club di New York, inaugura il 2014 con una ricca programmazione all’insegna della grande musica live. In scena, presentazioni di nuovi progetti discografici di nomi consolidati e giovani promesse del panorama italiano e leggende della scena internazionale, jazz e non solo.\r\n\r\nNel mese di gennaio il BLUE NOTE di Milano ospiterà:  il batterista Fabio Accardi, che presenta il suo nuovo lavoro discografico (12 gennaio); il quintetto vocale degli Alti e Bassi (14 gennaio);  i Quintorigo, con il loro nuovo progetto dedicato a Jimi Hendrix (15 gennaio); il ritorno del “crooner” italiano Matteo Brancaleoni (16 gennaio); l’eclettico Luca Jurman, che presenterà il suo nuovo progetto discografico (17 gennaio); l’istrionico Paolo Belli accompagnato dalla sua Big Band (18 gennaio); l’atteso ritorno dei CopaRoom, con un nuovo spettacolo ad alta energia (19 gennaio); la nuova promessa del cantautorato italiano e prossimo partecipante al Festival di Sanremo, Renzo Rubino (21 gennaio); la magica voce di Diane Schuur (dal 23 al 25 gennaio); la prima tappa del tour europeo di Fabio Zeppetella con il suo American Quartet (26 gennaio); l’originale Claudia Cantisani, accompagnata da una band di notevoli musicisti (28 gennaio);  Antonella Ruggiero, in un inedito spettacolo con l’Ensemble Hyperion all’insegna del tango (29 gennaio) e la leggenda della batteria, Billy Cobham (dal 30 all’1 febbraio). Il jazz club milanese ospiterà questo mese anche un evento speciale, il concerto di Chiara, nuova promessa della musica italiana (produzione Live Nation – 22 gennaio).\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n

\r\n\r\nI concerti in programma per il mese di gennaio\r\n\r\n \r\n\r\n12 gennaio                         FABIO ACCARDI COLLECTIVE feat. BEBO FERRA\r\n\r\n14 gennaio                         ALTI E BASSI\r\n\r\n15 gennaio                         QUINTORIGO\r\n\r\n16 gennaio                         MATTEO BRANCALEONI\r\n\r\n17 gennaio                         LUCA JURMAN\r\n\r\n18 gennaio                         PAOLO BELLI & BIG BAND\r\n\r\n19 gennaio                         COPAROOM\r\n\r\n21 gennaio                         RENZO RUBINO\r\n\r\n22 gennaio                         Evento speciale: CHIARA\r\n\r\n23 gennaio                         DIANE SCHUUR\r\n\r\n24 gennaio                         DIANE SCHUUR\r\n\r\n25 gennaio                         DIANE SCHUUR\r\n\r\n26 gennaio                         FABIO ZEPPETELLA AMERICAN QUARTET\r\n\r\n28 gennaio                         CLAUDIA CANTISANI\r\n\r\n29 gennaio                         ANTONELLA RUGGIERO & ENSEMBLE HYPERION\r\n\r\n30 gennaio                         BILLY COBHAM\r\n\r\n31 gennaio                         BILLY COBHAM\r\n\r\n

\r\n \r\n\r\nTra gli appuntamenti del mese di febbraio figurano, tra gli altri, i pionieri dell’acid jazz, gli Incognito (dal 6 all’8 febbraio), lo swing di Ray Gelato (dall’11 al 15 febbraio) e la leggenda del jazz Dee Dee Bridgewater (dal 19 al 22 febbraio).\r\n\r\nIl BLUE NOTE MILANO, che ha aperto i battenti nel 2003, con esibizioni di artisti di fama internazionale e una programmazione che offre il meglio della scena jazz aprendosi anche alle contaminazioni, al contemporary jazz, al blues, al rhythm ‘n’ blues, al latin e brasilian e al pop, si è guadagnato una posizione tra i migliori “club d’Europa”.\r\n\r\nIl jazz club milanese si estende su una superficie di 1000 metri quadrati con 300 posti a sedere su 3 diversi livelli. L’atmosfera è quella di un elegante jazz club, e da ogni posizione della platea e della balconata lo spettatore può ascoltare le esibizioni di artisti di fama internazionale con il massimo della qualità acustica. La struttura e le dimensioni del locale permettono a tutti di essere ad un passo dai musicisti e godersi appieno il concerto.\r\n\r\nCome vuole la tradizione ereditata dal leggendario club del Greenwich Village, una serata al Blue Note è anche l’occasione per poter vivere al meglio il binomio musica e cibo. Il servizio si effettua nella stessa sala dei concerti ed offre una cucina semplice ma raffinata, con specialità italiane ed internazionali, un’ampia selezione di vini italiani e francesi, più di 200 cocktail e liquori dal bar e quell’atmosfera speciale che solo il contatto ravvicinato con i grandi artisti, tipico del jazz club, può creare.\r\n\r\nOgni sera, salvo lo spettacolo unico della domenica ed eventuali variazioni di calendario tempestivamente segnalate sul sito internet (www.bluenotemilano.com), al Blue Note Milano si tengono due spettacoli (dal martedì al giovedì con inizio alle ore 21.00 e alle ore 23.00 mentre il venerdì e il sabato alle ore 21.00 e alle ore 23.30).\r\n\r\nI biglietti per i concerti al Blue Note si possono acquistare collegandosi al sito internet www.bluenotemilano.com, o al sito www.vivaticket.it; chiamando l’infoline del Blue Note 02 69016888, oppure direttamente presso il box office del locale. L’orario dell’infoline e del Box Office (aperti dal 4 settembre in via Borsieri, 37) è il seguente: Martedì-Sabato dalle 14.00 alle 22.00.\r\n\r\nRadio Monte Carlo è la radio ufficiale di Blue Note Milano. Una volta a settimana Nick the Nightfly, storico dj e conduttore di Monte Carlo Nights, nonché direttore artistico del Blue Note, conduce a partire dalle ore 22.00 la sua trasmissione Monte Carlo Nights da un’apposita postazione all’interno del jazz club milanese.\r\n\r\nFonte: Parole&Dintorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here