Home Eventi e News Il Carnevale di Viareggio a Santhià

Il Carnevale di Viareggio a Santhià

178
SHARE

IL CARNEVALE DI VIAREGGIO ALL’INAUGURAZIONE

\r\n

DEI FESTEGGIAMENTI DI SANTHIA’

\r\n

Il presidente Pasquinucci, con Burlamacco e Ondina

\r\n

all’apertura del Carnevale Storico piemontese

\r\n

 

\r\n

Al viareggino Paolo Bonanni, direttore artistico della manifestazione,

\r\n

è stata conferita la Cittadinanza Onoraria

\r\n Si sono aperti con la partecipazione di Burlamacco e Ondina i festeggiamenti della nuova edizione del Carnevale Storico di Santhià, manifestazione piemontese, dalle origini antiche, gemellata con Viareggio. Il giorno dell’Epifania, come tradizione vuole, le maschere hanno fatto la loro apparizione a Santhià, ma stavolta c’erano anche i simboli del Carnevale di Viareggio, che hanno portato il saluto alla città. Alla cerimonia era presente il Presidente Stefano Pasquinucci che ha presenziato, la mattina, anche al conferimento della Cittadinanza Onoraria a Paolo Bonanni, neo direttore artistico del Carvè, da parte del sindaco di Santhià Angelo Cappuccio.\r\n\r\n“Il Carnevale – ha detto il Presidente Pasquinucci – è un’espressione culturale che non ha confine ed ogni città lo celebra in modo speciale, secondo le proprie tradizioni e i propri costumi. Lo scambio culturale che Viareggio e Santhià hanno deciso di avviare sarà l’inizio di un percorso che porterà ad arricchire entrambe le manifestazioni e ad ampliare quel forte patrimonio storico, artistico, folcloristico che ha il Carnevale in senso generale nel nostro Paese. E’ un piacere poi – ha aggiunto – vedere che le professionalità viareggine, come quella di Paolo Bonanni, personaggio che ha contribuito alla storia del Carnevale di Viareggio, siano apprezzate e ricercate anche fuori dai confini della nostra città”. \r\n\r\n“E’ per me un onore entrare a far parte della grande famiglia santhiatese, piena di persone speciali come gli amici della Pro loco – ha detto Paolo Bonanni, ringraziando il sindaco e la città di Santhià -. Non ci sono classifiche di carnevali più o meno importanti: il Carnevale di Viareggio, come quello storico di Santhià, è mosso dalla passione ed è questo che accomuna le due manifestazioni”. \r\n\r\nLa festa è poi continuata nel pomeriggio con la presentazione dei bozzetti dei carri organizzata dalla Compagnia dell’Ottimismo. Dopo la festa si è trasferita in piazza Roma per il tradizionale assaggio dei fagioli della Colossale fagiolata del lunedì grasso e alle 20 il suono della Banda in piazza e il passaggio del tamburo per le vie cittadine ha ufficialmente annunciato l’apertura della manifestazione più colorata e divertente dell’anno.\r\n\r\nSanthià sarà presente a Viareggio in occasione del primo fine settimana di Carnevale, con sorprese culinarie, una mostra fotografica e una sfilata di figuranti che parteciperà al Corso Mascherato. \r\n\r\n \r\n\r\nFonte: Fondazione Carnevale\r\n\r\n\r\n

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here