Home Uncategorized EUROPACINEMA 2013

EUROPACINEMA 2013

66
SHARE

Dal 21 al 24 novembre a Viareggio il festival punta sul low cost: 1 euro a proiezione\r\n\r\nEttore Scola e Sergio Castellito inaugurano il 30/o Europacinema\r\n\r\nIl regista Scola riceverà la cittadinanza onoraria della città di Viareggio\r\n\r\nTra gli ospiti Felice Laudadio, ideatore del Festival\r\n\r\nSaranno Ettore Scola e Sergio Castellito a inaugurare, giovedì 21 novembre al cinema Politeama di Viareggio, il 30/o Europacinema, il festival internazionale di cinema europeo, curato dal regista Daniele De Plano. La manifestazione proseguirà a Viareggio fino al 24 novembre, tra Cinema Politeama, Centro Congressi Principe di Piemonte e Villa Paolina, con tutte le proiezioni al prezzo di 1 euro.\r\n\r\nLa serata di inaugurazione partirà alle 20.30, al Cinema Politeama, alla presenza del regista e sceneggiatore Ettore Scola e di Felice Laudadio, ideatore di Europacinema e direttore fino al 2009. Durante la serata, dedicata a Federico Fellini, Scola riceverà la cittadinanza onoraria della città di Viareggio da parte del sindaco Leonardo Betti. Alle 21 si terrà il concerto dell’orchestra del Festival Pucciniano, dedicato alle musiche dei film di Federico Fellini e diretta dal maestro Luigi Nicolini. A seguire, alle 22, sarà proiettato l’ultimo lavoro di Ettore Scola “Che strano chiamarsi Federico”, film in cui il maestro racconta Federico Fellini in un viaggio tra scene ricostruite a Cinecittà con materiali di repertorio, scelti dagli archivi delle Teche.\r\n\r\nAltro ospite della prima giornata di Europacinema sarà il regista, attore e sceneggiatore Sergio Castellito, che incontrerà il pubblico alle 16,30 al Cinema Politeama. A seguire, alle 17.00, presenterà il suo film “Venuto al mondo”, adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Margaret Mazzantini con protagonisti Penélope Cruz e Emile Hirsch. Il film rientra nella selezione “The Best Of” che ripercorre la storia del festival attraverso i film delle edizioni dal 1984 al 2012.\r\n\r\nProiezioni e incontri della prima giornata del festival partiranno la mattina alle 10, al Cinema Politeama, dove sarà presentato il debutto alla regia di Sophie Marceau, “Parlami d’amore” . Alle 11.15, al Centro Versilia Congressi (sala Tobino), si terrà un incontro con Felice Laudadio: “30 anni di EuropaCinema”.\r\n\r\nAlle 15, al Cinema Politeama, sarà presentato “Sinestesia” di Erik Bernasconi, film che attraverso la storia di quattro trentenni sviscera i temi dell’amicizia, dell’amore, dell’infedeltà e della disabilità (selezione “The Best Of”).\r\n\r\nAlle 15.45, partiranno le proiezioni al Centro Versilia Congressi (Sala Puccini) con Hubert, l’homme aux bonbons di Marie Paccou, un documentario moderno, poetico e toccante che narra la vita di Hubert Germain, un uomo alla ricerca dell’amore. A partire dalle 16.00 spazio alla selezione “The Best Of” con la proiezione di tre film cult presentati nelle precedenti edizioni di Europacinema: si parte con Waterland di Stephen Gyllenhaall, storia di un professore inglese che per farsi ascoltare dai suoi allievi decide di mischiare la storia ufficiale con la sua personale e tragica vicenda d’amore. Alle 18.00, per il focus sul cinema tedesco, sarà la volta del capolavoro di Wim Wenders Lisbon Story: Phillip, tecnico del suono, si reca a Lisbona convocato dal suo amico regista Friedrich che sparisce misteriosamente. La ricerca dell’uomo diventa così un’immersione nello spirito della città. Alle 20.30 sarà proiettato Trainspotting di Danny Boyle, film-simbolo degli anni 90, tratto dall’opera di Irvine Welsh, che con le vicende dei ragazzi “disagiati” di Edimburgo, mostra un mondo giovanile in opposizione alla vita borghese di provincia.\r\n\r\nIL PROGRAMMA DI GIOVEDÌ 21 NOVEMBRE\r\n\r\nORE 9:15 TEATRO JENCO\r\n\r\nIl mio amico vampiro (Uli Edel, 2000) – EuropaCinema incontra Operazione Paura – Introduce Laura Da Prato – Progetto Scuole\r\n\r\nORE 09:15 CENTRO VERSILIA CONGRESSI, SALA PUCCINI\r\n\r\nToto le héros (Jaco Van Dormael, 1991) – EuropaCinema 1991 – Progetto Scuole\r\n\r\nORE 10:00 CINEMA POLITEAMA\r\n\r\nParlami d’amore (Sophie Marceau, 2002) – EuropaCinema 2002 – Debutto alla regia di Sophie Marceau\r\n\r\nORE 11:15 CENTRO VERSILIA CONGRESSI, SALA TOBINO\r\n\r\nIncontro con Felice Laudadio: “30 anni di EuropaCinema”\r\n\r\nORE 15:00 CINEMA POLITEAMA\r\n\r\nSinestesia (Erik Bernasconi, 2010) – EuropaCinema 2010\r\n\r\nORE 15:45 CENTRO VERSILIA CONGRESSI, SALA PUCCINI\r\n\r\nHubert, l’homme aux bonbons (Marie Paccou, 2009, 8’,20”) – EuropaCinema incontra DOCartoon\r\n\r\nORE 16:00 CENTRO VERSILIA CONGRESSI, SALA PUCCINI\r\n\r\nWaterland (Stephen Gyllenhall, 1992) – EuropaCinema 1992\r\n\r\nORE 16:30 CINEMA POLITEAMA\r\n\r\nIncontro con Sergio Castellitto.\r\n\r\nA seguire ORE 17:00 Venuto al mondo (Sergio Castellitto, 2012)\r\n\r\nORE 18:00 CENTRO VERSILIA CONGRESSI, SALA PUCCINI\r\n\r\nLisbon Story (Wim Wenders, 2008) – EuropaCinema 2008, focus sul cinema tedesco\r\n\r\nORE 20:30 CENTRO VERSILIA CONGRESSI, SALA PUCCINI\r\n\r\nTrainspotting (Danny Boyle, 1996) – EuropaCinema 1996\r\n\r\nORE 20:30 CINEMA POLITEAMA\r\n\r\nSerata inaugurale alla presenza di Ettore Scola e Felice Laudadio;\r\n\r\nA seguire:\r\n\r\nORE 21:00 Concerto dell’Orchestra del Festival Puccini – Omaggio a Fellini e Scola\r\n\r\nORE 22:00 Che strano chiamarsi Federico (Ettore Scola, 2013) – EuropaCinema 1984 – Omaggio a Federico Fellini\r\nmanifesto europacinema 2013

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here