Home Libri Vauro Senesi Storia di una professoressa

Vauro Senesi Storia di una professoressa

84
SHARE

Questo libro nasce da un incontro vero e profondo. In una lunga serie di chiacchierate Ester, un’insegnante delle scuole medie, ha raccontato a Vauro la storia della propria vita, dove il piano personale e quello professionale si sono sempre intrecciati: Ester non fa la professoressa, è una maestra di vita. Non ama ergersi in cattedra, ma creare un contatto diretto con i giovani. \r\n\r\nVauro stesso è stato maestro elementare per otto anni e in questo libro lascia emergere la delicata sensibilità del Vauro-scrittore: calandosi in prima persona in una protagonista femminile ci regala una storia coinvolgente e a tratti intima, in cui una scrittura godibilissima crea immediatamente empatia con lo sguardo di Ester.\r\n\r\n \r\n\r\nEster crede nel suo lavoro, nel suo ruolo. Fin da ragazza, fin da quando frequentava la parrocchia e aiutava don Carlo, un prete di borgata, uno che leggeva ai ragazzi Don Milani al posto del Vangelo, e che cercava di strappare i figli degli ultimi al loro destino di ignoranza ed esclusione. Era stato lui a creare il doposcuola in cui Ester aveva fatto i primi passi come insegnante.  \r\n\r\nMa la storia non si ferma davanti ai muri dell’oratorio e, mentre Battisti e poi Guccini prendono il posto di Modugno sul giradischi, scorrono le notizie della guerra in Vietnam, le contestazioni studentesche, la bomba a piazza Fontana, le scritte “Assassini” sui muri della scuola. Qualcuno cambia chiesa, come Giovanni, il primo amore di Ester, quando scopre che “Dio è morto” e che ci sono battaglie più importanti da combattere, riunioni di comitato, e poi chissà. \r\n\r\nAttraverso la vicenda appassionata e appassionante di Ester, prima scolara, studentessa e poi professoressa in un istituto superiore, Vauro racconta oltre quarant’anni di scuola (e di società) italiana, dagli anni Settanta a oggi. \r\n\r\n \r\n\r\nUna riuscita narrativa sociale che sa ricreare l’emozione e la magia di opere come La meglio gioventù di Marco Tullio Giordana.\r\n\r\n \r\n\r\n“Vauro Senesi racconta e scrive con grande maestria.”  \r\n\r\nCorriere della Sera\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\nVauro Senesi\r\n\r\nAi più noto semplicemente come Vauro, è nato a Pistoia nel 1955 e vive a Roma. Giornalista, scrittore, disegnatore e autore satirico, collabora stabilmente con la trasmissione tv Servizio pubblico. Ha effettuato come inviato numerosi reportage dall’Afghanistan, dall’Iraq, dalla Palestina, dalla Sierra Leone, dal Sudan. Per Piemme ha pubblicato con successo Kualid che non riusciva a sognare (premio Città di Cuneo), Il mago del vento, La scatola dei calzini perduti (premio Selezione Bancarella) e Il respiro del cane.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\nFonte: Ufficio Stampa Edizioni Piemme\r\n\r\n \r\n\r\n\r\n

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here