Home Ambiente Innovazione e sostenibilità nel settore edilizio. “Costruire il futuro”

Innovazione e sostenibilità nel settore edilizio. “Costruire il futuro”

43
SHARE

Vendola, Zingaretti, Crocetta, Serracchiani tra i partecipanti alla presentazione

\r\n

del secondo Rapporto dell’Osservatorio congiunto Fillea Cgil – Legambiente

\r\n

 

\r\n

Roma, 18 novembre 2013, ore 14.30 – 18.00

\r\n

Museo Nazionale Romano Terme di Diocleziano

\r\n

Viale Enrico de Nicola, 79

\r\n

\r\nC’è un mondo da rinnovare. Edifici e periferie da ripensare puntando su efficienza energetica e sicurezza antisismica. La crisi del settore delle costruzioni non è solo crisi di lavoro, mercato, risorse finanziarie disponibili, è essenzialmente una crisi di modello. Il rapporto congiunto di Fillea e Legambiente mette in evidenza l’innovazione che si sta delineando nel settore e individua precise proposte per far ripartire lavoro, economia e cantieri di riqualificazione dentro le città italiane. \r\n\r\n \r\n\r\nIntervengono: Andrea Orlando – Ministro dell’Ambiente, Paolo Buzzetti – Presidente ANCE, Associazione Nazionale Costruttori Edili, Vittorio Cogliati Dezza – Presidente Nazionale Legambiente, Rosario Crocetta – Presidente Regione Sicilia, Mario Cunial – Vice Presidente ANDIL, Associazione Nazionale Industriali Laterizi, Anna Marson – Assessore Urbanistica, Pianificazione del Territorio e Paesaggio, Regione Toscana, Walter Schiavella – Segretario Generale Fillea Cgil, Debora Serracchiani – Presidente Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Paolo Trombetti – Presidente Italian Association For Trenchless Technology, Nichi Vendola – Presidente Regione Puglia, Nicola Zingaretti – Presidente Regione Lazio\r\n

 

\r\nintroducono e presiedono:     Moulay El Akkioui – Segretario Fillea Nazionale\r\n\r\nEdoardo Zanchini – Vicepresidente Legambiente\r\n\r\n \r\n\r\npresentazione rapporto:         Maria Assunta Vitelli – Legambiente\r\n\r\nAlessandra Graziani – Centro Studi Fillea Nazionale\r\n\r\n \r\n\r\nLa partecipazione è libera\r\n\r\n 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here