Home Eventi e News Un corto dal tuo racconto…

Un corto dal tuo racconto…

71
SHARE

Sei un giallista incallito? Un appassionato di misteri? Un ingordo di risotto allo zafferano? Un segugio di limoni? Un itterico convinto? Per te il giallo non è solamente il colore dei taxi di New York?\r\n

Non vedi l’ora di veder apparire in video le tue fantasie narrative?

\r\n \r\n

È giunta la tua occasione!

\r\n \r\n\r\nLa Casa Editrice ExCogita, per festeggiare i dieci anni dell’iniziativa GialloMilanese, ti dà l’opportunità\r\n

di veder realizzato da un regista professionista un cortometraggio tratto da un tuo racconto.

\r\n \r\n

Potrai portarci il tuo testo durante le giornate del

\r\n

21 e del 23 novembre 2013.

\r\n \r\n\r\nIl 21 novembre, presso La Feltrinelli di via Manzoni 12, a Milano, dalle 18.00 alle 19.30, presenteremo, assieme al regista Federico Di Chiara, il corto Cattive compagnie, tratto da un racconto presente nell’antologia. Durante l’incontro proietteremo anche il film Social serial killer, realizzato a partire da un testo di GialloMilanese 2012.\r\n\r\n \r\n\r\nIl 23 novembre saremo sempre a Milano, ospiti della manifestazione BookCity. Presso lo splendido Palazzo Morando, in via Sant’Andrea 6, si terrà, a partire dalle 12.30, la Finalissima del premio letterario GialloMilanese 2013, con un giudice d’eccezione a sorpresa.\r\n\r\n \r\n\r\nUna giuria di esperti selezionerà, tra i testi presentati, il più meritevole, che diventerà un cortometraggio.\r\n\r\nI racconti dovranno essere di lunghezza non superiore alle 7200 battute, spazi inclusi. La giuria non prenderà in considerazione testi spediti via e-mail o consegnati in data diversa da quelle indicate.\r\n\r\nIl nome del vincitore sarà comunicato sul sito internet della Casa Editrice: http://www.excogita.it/\r\n\r\n \r\n\r\nsulla sua pagina facebook:\r\n\r\nhttps://www.facebook.com/pages/Casa-Editrice-ExCogita/151287208293573?fref=ts\r\n\r\n \r\n\r\ne sul suo profilo twitter:\r\n\r\nhttps://twitter.com/ExCogitaEditore\r\n\r\n \r\n\r\nFonte: Daniela Lombardi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here