Home Musica IMBISS

IMBISS

131
SHARE

Da giovedì 14 novembre sarà disponibile nei negozi tradizionali, su iTunes e negli altri digital store, “Imbiss” (Abeat Records/IRD), il nuovo disco del trio jazz formato da Lorenzo Paesani (pianoforte), Luca Dalpozzo (contrabbasso) e Dario Mazzucco (batteria). Il disco sarà presentato, lo stesso giorno, presso la SALA ALESSANDRI a Bologna (via Gorki, 10 – ingresso libero).\r\n\r\n \r\n\r\n“Imbiss” è l’incontro delle tre sensibilità di Lorenzo Paesani, Luca Dalpozzo e Dario Mazzucco, che, contribuendo ognuno con tre composizioni, partecipano in egual misura alla creazione di questo disco. I nove brani si sviluppano sul continuo interplay dei tre musicisti e sono frutto di viaggi, ascolti e concerti vissuti in giro per l’Europa, sperimentando sonorità, linguaggi contrastanti, influenze letterarie e cinematografiche.\r\n\r\n \r\n\r\nIl trio nasce nel 2010 a Bologna e, dopo un anno, produce il disco d’esordio “Wayneʼs Playground (Abeat Records/IRD), un’esplorazione del percorso musicale di Wayne Shorter partendo dal celebre secondo quintetto di Miles Davis fino ai Weather Report.\r\n\r\n \r\n\r\nLORENZO PAESANI, nato a Teramo nel 1977, ha partecipato a diversi festival internazionali quali Montreaux Jazz Festival, Pescara Jazz e Metastasio Jazz e ha all’attivo concerti da solista con l’Orchestra Sinfonica di Bologna e l’Orchestra Filarmonica di Torino.\r\n\r\n \r\n\r\nLUCA DALPOZZO, contrabbassista di Bologna, nato nel 1983, è stato il primo ad essersi diplomato in Musica Jazz del Conservatorio di Ferrara (con 110 e lode) sotto la guida di Ares Tavolazzi. Ha suonato in diversi festival jazz in Europa e in Italia e ha lavorato come sideman in diverse produzioni discografiche.\r\n\r\n \r\n\r\nDARIO MAZZUCCO, batterista piemontese nato nel 1973 è conosciuto da anni nell’ambiente jazzistico nazionale, sia come sideman che come leader, e ha partecipato a numerosi festival esibendosi anche in U.S.A, Canada, ed Europa.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\nwww.myspace.com/lucadalpozzo; www.dariomazzucco.com; www.myspace.com/lorenzopaesani;

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here