Home Musica La celebre canzone romana “Tanto Pe’ Cantà” remixata in chiave dance house

La celebre canzone romana “Tanto Pe’ Cantà” remixata in chiave dance house

41
SHARE
Rivisitazione in chiave dance house dell’intramontabile successo scritto dal grande Ettore Petrolini e portato al successo da Nino Manfredi realizzata dai dj White Puzzle, aka Mr. Dede’ All e Carlos Caceres, in collaborazione con Elena Bonelli, ideatrice del progetto.

\r\n

\r\n

 

\r\n

\r\n

Elena Bonelli, artista a tutto tondo: regista, autrice, attrice e cantante, da anni crea eventi e spettacoli che portano la cultura italiana nel mondo. Si è esibita nei teatri più prestigiosi di oltre 100 Paesi del mondo, dalla Carnegie Hall di New York al teatro degli Champs Elysèe, dal Palazzo dell’Onu all’Auditorium di Tokyo, da Sidney a Città del Messico, da Islamabad a Rio de Janeiro da Kuala Lumpur all’Europa. È la voce ufficiale dell’Inno di Mameli interpretato ai Mondiali in Corea in mondovisione e inciso, in un milione e mezzo di copie, per la Presidenza della Repubblica e per la Presidenza del Consiglio dei Ministri, distribuite dal Corriere della Sera. Ha rappresentato I’Italia all’Expo Internazionale di Yeosu 2012 in Corea dove il suo spettacolo, che l’artista ha tenuto in lingua coreana, è stato dichiarato dal Ministero degli Affari Esteri I’evento di maggior successo.

\r\n

Ha rilanciato la canzone romana in Italia e nel mondo. Il suo film “Roma è Musica”, con la regia di Carlo Lizzani,la fotografia di Blasco Giurato, le coréografie di Franco Miseria, i costumi di Graziella Pera e la direzione artistica di Sergio Bardotti, è stato trasmesso in tutto il mondo da RAI INTERNATIONAL. Il Maestro Carlo Lizzani l’ha definita la nuova Anna Magnani, indicata dalla stampa italiana come l’erede di Gabriella Ferri con lo spettacolo “Roma in the world”, comprendente i più bei brani della tradizione romana da lei interpretati con gli arrangiamenti del Maestro Pippo Caruso.

\r\n

È stata tra i protagonisti della Terza Serie di Orgoglio, nel ruolo di Ivonne, trasmessa su Rai Uno.

\r\n

Il 2011 segna il suo esordio alla regia cinematografica con “A Sud di New York”, brillante commedia musicale, girata tra New York e il Salento. Il film ha riscosso un notevole successo: acquistato dalla NonStop Sales del colosso Turner Broadcasting per la distribuzione internazionale, dopo il debutto mondiale al Festival di Los Angeles, è stato

\r\n

presentato al Festival del Cinema di Berlino, Cannes, Roma (mercato). Grande successo anche al Jecheon International Music and Film Festival (Corea del Sud), campione di incassi ed evento più atteso dell’intero festival.

\r\n

Ha cantato nei teatri operativi di guerra a favore della Pace in Kosovo, in Pakistan e a Ikbul per il concerto di Natale 2002.

\r\n

Oltre al Cd “Inno di Mameli”, ha inciso: “La douce France di Juliette Grèco” con classici dell’esistenzialismo francese;” Napoli. Nà!” con le più belle melodie della tradizione napoletana e “Tanto Pé Cantà – Canzoni Romane” distribuito da Rai Trade.

\r\n

\r\n

White Pluzzle è un prodotto “house progressive” ideato da MR De’De All e Carlos Caceres nel 2010. Questi due DJ e produttori si sono incontrati lavorando in una radio locale ed hanno presto scoperto di avere molte idee in comune: da quel momento è nato il loro spirito di squadra ed hanno deciso di tradurre i loro progetti in musica.

\r\n

Carlos Caceres e De’de All hanno scoperto la loro attitudine naturale e il loro reciproco interesse nel ricercare sounds innovativi e particolari. Lavorando insieme nel “De’de Recording Studio” hanno sempre condiviso le loro idee ed opinioni ed è proprio questo il motivo per cui sono diventati molto amici. Sono sempre ossessionati dal voler creare qualcosa di nuovo.

\r\n

Col tempo si sono fatti un’immensa cultura in materia ed hanno anche dato vita ad un consistente archivio musicale.

\r\n

Stanno lavorando da un anno su molte tracce e produzioni. Sfortunatamente però nel marketing musicale italiano il successo non è garantito: sebbene la qualità del progetto sia riconosciuta, spesso le etichette italiane dimostrano di non essere molto aperte alle novità e preferiscono stili più commerciali.

\r\n

L’idea-base di White Puzzle è quella di catturare tutte le nuove peculiarità stilistiche della musica house, passando per tutti gli stili principali come la musica elettronica e quella progressive ed utilizzando idee e strumenti innovativi.

\r\n

Il Puzzle rappresenta l’idea di mischiare le emozioni, la gioia di vivere e di amalgamare i suoni. Più suoni differenti creano una specifica traccia con un suo stile peculiare come i pezzi di un puzzle creano un’immagine.

\r\n

Il colore bianco sta a significare qualcosa di puro, trasparente e chiaro che ha preso forma dalla creatività e dall’ispirazione di questi due “meno f puzzle”. Attraverso la musica loro vogliono raggiungere l’integrazione e l’uguaglianza tra i giovani che ogni tanto vengono “messi fuori”.

\r\n

L’obiettivo principale è quello di diffondere idee futuristiche e concetti nuovi di musica house.

\r\n

\r\n

Facebook: https://facebook.com/TantoPeWhitePuzzleFeatEbyRome

\r\n

Twitter : https://twitter. com/TantoPe

\r\n

Youtube : http://www.youtube. com/wat”5 2v= 5f-tWq FhMk

\r\n

iTunes : https://itunes.apple.com litlalbum/tanto-pe-feat.-ebyrome-single lid6566485zo

\r\n

\r\n

Elena Bonelli : http://www.elenabonelli.net

\r\n

White Puzzle : http://www.whitepuzzle.it

\r\n

\r\nL’AltopArlAnte PromoRadio ||| PromoVideo ||| PromoStampa&Web\r\nwww.laltoparlante.itradio@laltoparlante.it – 3483650978

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here