Home Musica Scouting For Girls la band che ha conquistato il Regno Unito

Scouting For Girls la band che ha conquistato il Regno Unito

46
SHARE

Gli Scouting For Girls ritornano con l’album “Greatest Hits”, uscito martedì 30 luglio 2013. Quindici brani indimenticabili, oltre ai successi del gruppo come: ‘She’s So Lovely’, ‘Heartbeat’, ‘This Ain’t A Love Song’ e ‘Elvis Ain’t Dead’, troviamo anche due canzoni inedite: ‘Make That Girl Mine’ e la trascinante “Millionaire”, nuovo singolo di lancio della raccolta che esprime al meglio l’essenza degli Scouting For Girls.\r\n\r\n \r\n\r\nLa band formata da Roy Stride, Greg Churchouse e Peter Ellard sono riusciti in pochi anni a pubblicare tre album, raggiungere la Top 10 delle classifiche in Inghilterra e passare ad esibirsi dai pub di Harrow e Ruislip alla Wembley Arena.\r\n\r\n \r\n\r\nQuesta è la storia di tre amici che hanno inseguito un sogno, sedotto un’intera nazione e venduto due milioni di dischi. Dichiara Roy: “Siamo una band vecchio stile, facciamo tutto da soli. I brani contenuti in Greatest Hits” hanno veramente toccato il cuore delle persone. Queste canzoni piacciono perché sono orecchiabili, fanno stare bene e in qualche modo suonano very very British. Pete, Greg e io non siamo più solo amici, ormai siamo una famiglia. Per questo la nostra musica suona così naturale”.\r\n\r\n \r\n\r\nScouting For Girls nacquero una fredda sera di febbraio del 1995, quando i Suede si esibirono al Colosseum di Watford. Roy e il suo compagno di scuola Greg Churchouse ci andarono insieme: era il primo concerto per entrambi.  “Quell’esperienza magica e mistica fu per noi sconvolgente”.“Quella notte capimmo che avremmo formato una band”, afferma Roy. “Non sapevamo suonare strumenti, ma tutti e due abbiamo pensato ‘ce la faremo, oppure ci proveremo fino alla morte’. Ovviamente non sapevamo che ci avremmo dovuto provare per dieci anni…”.\r\n\r\n \r\n\r\nDopo tanti anni di duro lavoro l’ascesa al successo è stata rapida. Nel 2008, l’omonimo album di debutto degli Scouting For Girls raggiunge la vetta delle classifiche britanniche, entrando in un milione di case. Subito dopo arrivano le nomination per i BRIT Awards, gli Ivor Novello Awards e gli MTV Europe Music Awards.\r\n\r\n \r\n\r\n“The Light Between Us”, pubblicato nel 2011, è il terzo album della band a entrare nella Top 10, e gli Scouting For Girls diventano una vera e propria istituzione nel Regno Unito.\r\n\r\n \r\n\r\n“L’unica cosa che conta sono le canzoni”, spiega Greg. “Suoniamo per amore della musica, non della fama. Se non avessimo avuto successo, ci vedremmo ogni venerdì sera per le prove, ancora adesso”.\r\n\r\n \r\n\r\nRoy, che Greg descrive come “uno che vomita canzoni, tante ne ha scritte”, ha intrapreso un progetto parallelo che lo vede firmare brani per altri artisti, tra cui One Direction , Olly Murs e Alexandra Burke.\r\n\r\n \r\n\r\nQuesta la tracklist del “Greatest Hits”, un album per scoprire gli  Scouting For Girls:\r\n\r\n \r\n\r\n1.       She’s So Lovely\r\n\r\n2.       Elvis Aint dead\r\n\r\n3.       Heartbeat\r\n\r\n4.       It’s Not About You\r\n\r\n5.       James Bond\r\n\r\n6.       Keep on Walking\r\n\r\n7.       This Ain’t A Love Song\r\n\r\n8.       Famous\r\n\r\n9.       Silly Song / Don’t Want To Leave You\r\n\r\n10.     Take A Chance\r\n\r\n11.      Love How It Hurts\r\n\r\n12.      Summertime in the City\r\n\r\n13.      Without You\r\n\r\n14.      Millionaire\r\n\r\n15.      Make That Girl Mine\r\n\r\n \r\n\r\nwww.scoutingforgirls.com\r\n\r\nwww.sonymusic.it\r\n\r\nwww.facebook.com/sonymusicitaly\r\n\r\n \r\n\r\n Paola Pascon

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here