Home Eventi e News Manu Chao al “Salento Sun Days”

Manu Chao al “Salento Sun Days”

130
SHARE

PARCO GONDAR

\r\n

 

\r\n

“SALENTO SUN DAYS” è IL FESTIVAL D’APERTURA DELL’ESTATE

\r\n

DAL 5 AL 7 LUGLIO CON L’ECCEZIONALE LIVE DI MANU CHAO!

\r\n

 

\r\n

 

\r\nDal 5 al 7 luglio l’estate salentina si animerà del “Salento Sun Days”, il nuovo festival d’apertura del Parco Gondar di Gallipoli, con l’attesissimo live di Manu Chao, che il 6 luglio, a dodici anni dallo storico concerto di Melpignano, torna in Puglia per inaugurare i concerti dell’Arena!\r\n\r\n \r\n\r\nL’artista francese  sarà il personaggio di punta della prima edizione del “Salento Sun Days” una tre giorni di eventi che darà il via all’estate, e sfrutterà le location del Parco ma anche le spiagge antistanti la struttura.\r\n\r\n \r\n\r\nIl via, venerdì 5 luglio, è affidato al “maestro” Tonino Carotone (come lo chiama Manu Chao), i cui ritmi mediterranei saranno preceduti dalle “spruzzate di colore strumentale in spregiudicata intensità melodica” dei Folkabbestia, la celebre band pugliese da guinnes dei primati, e B. B. Cicoz, talentuoso vocalist italo-congolese già protagonista con i suoi featuring dei brani “Toda joya toda beleza” di Roy Paci ed “Un giorno di ordinaria magia” dei Negrita, con i MaMaAfr!ka, la sua raggae acustic band. Lo start è previsto per le ore 20:00.\r\n\r\n \r\n\r\nSabato 6 luglio è Manu Chao il protagonista assoluto della serata, con il suo imperdibile show, accompagnato dal collettivo de La Ventura, formato da Majid Fahem, Jean Michelle Gambeat, e Philippe Teboul. La sua figura carismatica è espressione di una musica esplosiva, di quella Patchanka da lui ideata che gli ha fatto fare il giro del mondo, un “non genere” che riunisce testi impegnati a una commistione di colori, suoni, stili, lingue, musiche e tradizioni diverse.\r\n\r\nPrima dell’artista francese, sarà un’inedita partecipazione dei Sud Sound System a fare gli onori di casa, per scaldare gli animi in preparazione del live di agosto che li vedrà protagonisti assoluti nell’Arena del Gondar.\r\n\r\nPrima del live di punta, sui 5 palchi che toccheranno tutte le aree verdi del Parco, si susseguiranno i concerti di Bunda Move ft. Cesare Dell’Anna e Boo Boo Vibration con uno speciale set in cui le loro sonorità si fonderanno per creare originali esperimenti, e della crew spagnola dei Sonajera Ravalera, un collettivo che fonde nomi come Daniel Lança, Chamito e Miguel Rumbao, alcune delle realtà più famose della scena barcellonese e catalana che spesso accompagnano Manu Chao nelle sue date spagnole. In un contesto in cui la musica è rappresentata in ogni sua sfaccettatura, non poteva mancare l’energia dei Mascarimirì, in un melting pot di suoni in cui la tradizionale pizzica salentina cambia volto e incontra e si confronta con altre sonorità, dal Dub al Reggae, dal Rock all’Hard-Core. Spazio inoltre per una delle band emergenti più consolidate del panorama salentino, i Rino’s Garden con il loro nuovo singolo “Resto in Linea”. L’atmosfera del Parco sarà animata inoltre dal caldo ritmo delle percussioni di Makrù & Mijikenda, da artisti di strada, mangiafuoco e giocolieri e, per finire, i dj set Raggae, Ska e Pachanka a cura di Paparina Sound, Heart on fire sound, Kooloometoo Sound Bwoys. Apertura cancelli ore 16:00. \r\n\r\n \r\n\r\nDomenica 7 il festival si sposterà in spiaggia, tra la sabbia bianca e il mare cristallino del lido Por do Sol, che dalla mattina al tramonto sarà animato dai dj set di Paparina Sound, Heart on Fire Sound, Kooloometoo Sound Bwoys per una grande festa di chiusura a ingresso gratuito per vivere appieno l’inizio dell’estate. L’evento si concluderà in serata tra le suggestive stradine della città vecchia, vivacizzata da artisti di strada e performer.\r\n\r\n \r\n\r\nIl Parco Gondar, per i tre giorni di festival, metterà a disposizione tutta l’intera area, garantendo la possibilità di vivere l’evento nella sua completezza, con aree ristoro, bar, pizzeria, aree pic-nik con prati e pinetine, campetti da tennis, volley, basket e sala giochi.\r\n\r\n \r\n\r\nL’ingresso complessivo per tutti e tre i giorni di festival è fissato a a 15 € + d.p., acquistabile tramite i normali canali di prevendita, su www.parcogondar.it, BookingShow, TicketOne e SalentoConcerti.\r\n\r\n \r\n\r\nIl Parco Gondar e GoaBoa hanno inoltre avviato speciali pacchetti vacanza con il bellissimo camping a 4 stelle “Baia di Gallipoli”, immerso nel verde dell’oasi naturale di Punta della Suina, lungo la litoranea sud della cittadina ionica, a due passi dal mare e ben collegato con il Parco. Il camping offre molteplici servizi, tra cui una splendida spiaggia, piscine, campetti da tennis, basket, sale da gioco, area bar attrezzata di tv satellitare e wi-fi, parco giochi e sale da gioco, lavanderia e navette.\r\n\r\n \r\n\r\nA un prezzo speciale di 25 € + d.p. si può usufruire di 3 giorni di concerti, feste in spiaggia e 2 pernottamenti con posto tenda in piazzola all’interno del campeggio, all inclusive.\r\n\r\nIl costo del pacchetto sale a 30 € + d.p. con un pernottamento in più.  \r\n\r\nEntrambe le soluzioni si possono acquistare tramite i normali canali di prevendita, su www.parcogondar.it, BookingShow, TicketOne, Salentoconcerti, sia online che negli abituali punti vendita, in cui è  possibile inoltre acquistare il solo ingresso ai live.\r\n\r\n \r\n\r\nOltre al camping, sul sito www.parcogondar.it sarà possibile trovare un elenco di alberghi e hotel convenzionati che offrono soluzioni a prezzo scontato per chi non fosse interessato al campeggio.\r\n\r\n \r\n\r\nPer l’occasione è prevista una fitta rete di bus navetta sia in Salento che nelle principali città italiane. Tutte le informazioni a riguardo sono reperibili sul sito www.palarock.com.\r\n\r\n \r\n\r\nL’evento è promosso da Parco Gondar e GOA-BOA.\r\n\r\nFonte: Ufficio Stampa Parco Gondar

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here