Home Ambiente LAV propone una Pasqua francescana senza carne

LAV propone una Pasqua francescana senza carne

169
SHARE

Pasqua francescana senza carne, LAV:  2 famiglie su 10  sceglieranno di non mangiare agnelli e capretti. Salvare almeno 700mila animali!  Le ricette di www.cambiamenu.it\r\n\r\n10 leggi per gli animali: petizione a Parlamento da firmare in tante piazze anche sabato 23 e domenica 24 marzo\r\n\r\nUna Pasqua francescana, senza la crudeltà della carne portata in tavola: è l’appello che la LAV rivolge a tutte le famiglie e ai fedeli, per risparmiare la vita dei circa 700.000 agnelli e capretti macellati ogni anno nel nostro Paese per questa ricorrenza religiosa che mentre celebra la risurrezione condanna a morte tanti animali per un consumo non necessario.\r\n\r\nDue famiglie italiane su dieci festeggeranno questa Pasqua scegliendo un menu senza carne. Per l’occasione la LAV propone su www.cambiamenu.it tanti piatti prelibati privi di ingredienti di origine animale. Ecco un “assaggio” del menu proposto dalla LAV in collaborazione con lo chef Simone Salvini:\r\n\r\nTartare di ceci piccanti con foglie di insalate amare\r\n\r\nSpaghetti integrali alla carbonara vegetale\r\n\r\nSeitan arrostito al tamari con insalata russa di asparagi\r\n\r\n“Cheese cake” di latte di cocco e nocciole con gelatina ai frutti di bosco\r\n\r\nPiù di 6 milioni di animali, tra ovini e caprini, vengono macellati ogni anno per finire sulle tavole degli italiani, con un’impennata proprio durante le festività pasquali e natalizie.  Il triste primato delle macellazioni di ovini e caprini spetta alla Sardegna e al Lazio, seguite, ma in percentuali minori, da Puglia, Campania e Toscana.\r\n\r\n”Invitiamo i cittadini a fare un gesto concreto rinunciando alla carne tradizionalmente portata in tavola a Pasqua e a firmare la petizione della LAV – in tante piazze anche sabato e domenica prossima – con cui chiediamo al Governo e al Parlamento 10 leggi a tutela degli animali – dichiara Gianluca Felicetti, presidente della LAV – Tra le nuove norme, chiediamo la promozione di scelte alimentari senza prodotti di origine animale, la disincentivazione degli allevamenti e, comunque, l’obbligo di stordimento per tutte le macellazioni. Venite in piazza a firmare la petizione o cercate il tavolo LAV più vicino su www.lav.it” .\r\n\r\nLE RICETTE: http://www.cambiamenu.it/menu/A-Pasqua-scegli-di-Cambiare-Menu\r\n\r\nFonte: LAV\r\n\r\nFoto: flickr pizzodisevo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here