Home Libri Arriva Crisco Disco

Arriva Crisco Disco

125
SHARE
Da poco è uscito per Vololibero edizioni Crisco Disco che trae il suo nome dal famoso locale di Manhattan, un interessante volume che ripercorre la storia della Disco Music indissolubilmente legata, come scopriamo leggendolo, alla nascita e lo sviluppo del clubbing gay negli Stati Uniti e in Italia negli anni Settanta/Ottanta.

\r\n

A raccontarcelo Luca Locati Luciani che chiarisce subito nell’introduzione al libro il perchè di questo confronto tra due realtà tanto lontane: da una parte l’emancipazione, la volontà di affermare la propria sessualità, ma anche la paura della scoperta e del contagio del virus HIV e dall’altra la grande diffusione e produzione della Disco Music in un  clima di perbenismo e arretratezza culturale e sociale.

\r\n

Collezionista e appassinato di locandine, manifesti, libri, foto e stampe l’autore ha corredato il volume di una nutrita sezione fotografica e lo impreziosisce con interviste a quesi personaggi americani ed italiani che hanno vissuto in prima persona quegli anni: da Alan Jines, JD Doyle, Robbie Leslie a Stanley Stellar, Bruno Casini, Corrado Rizza passando per Paolo Rumi, Vittorio Lucidi, Daniele Baldelli e Ivan Cattaneo.\r\nTra le pagine possiamo leggere un interessante saggio sul Camp scritto da Gianluca Meis che ci accompagna con grande cognizione di causa alla scoperta di questo mondo dalle mille sfaccettature e poter utiliazzare un dizionario e una ricca bibliografia e discografia di genere.

\r\n

\r\n

Articolo di Cinzia Ciarmatori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here