Home Eventi e News Carlo Verdone ha inaugurato il Carnevale di Viareggio 2013

Carlo Verdone ha inaugurato il Carnevale di Viareggio 2013

158
SHARE

È stato Carlo Verdone ad inaugurare il Carnevale di Viareggio 2013 che si è aperto (domenica 3 febbraio) con il primo dei cinque Grandi Corsi Mascherati. Il sole ed un clima decisamente primaverile hanno contribuito al successo della sfilata dei giganti di cartapesta. La folla di spettatori ha riempito il circuito di tre chilometri sul Lungomare. \r\n\r\nProtagonista della intensa giornata è stato il maestro della commedia italiana. Carlo Verdone ha ricevuto questa mattina, dal Presidente del Carnevale Alessandro Santini, il Premio Burlamacco d’Oro: prestigioso riconoscimento che la Fondazione assegna ogni anno al personaggio più importante della cultura, dello spettacolo e dell’arte. A Verdone anche il titolo di Cavaliere di Gran Croce del’Ordine del Carnevale di Viareggio. \r\n\r\n“Sono veramente lieto di ricevere questo Premio – ha detto Verdone – perchè viene da Viareggio, una terra particolarmente creativa. Ho avuto modo di ammirare la Cittadella del Carnevale e i maestri carristi al lavoro per gli ultimi ritocchi della vigilia ed è un ambiente felliniano che mi ha davvero affascinato. Il Carnevale di Viareggio è uno spettacolo da vivere assolutamente di persona. La televisione non gli rende giustizia fino in fondo perché non permette di cogliere ed ammirare i dettagli delle costruzioni”.  Alle ore 15 il popolare attore e regista ha dato il via al Carnevale, issando la Burlamacca, vessillo della manifestazione.\r\n\r\nQuest’anno la satira politica e’ più che mai presente sulle costruzioni. Tutti i leader politici sono stati sbeffeggiati e caricaturati. Sul carro di Massimo Breschi il premier dimissionario Monti parte per il viaggio di nozze con il Capo dello Stato Napolitano, in abiti da sposa. Ma il loro matrimonio e’ già naufragato in un divorzio. Sul carro di Roberto Vannucci, prendendo spunto da una canzone di Rino Gaetano si cerca di “scacciare” i problemi della quotidianità e tutta la classe politica. Stessa operazione tenta di farla la pasciuta donna delle pulizie che sul carro di Jacopo Allegrucci invita ad aprire le finestre di Montecitorio e a scacciare gli scheletri nell’armadio. Edoardo Ceragioli propone un proprio partito per le elezioni: il PdT, Partito di Testa. I fratelli Cinquini hanno invece portato in Corso la distrazione delle persone verso gli orrori della guerra; i fratelli Bonetti hanno rappresentato i cinque poteri in… maschera. Non manca la crisi greca, rappresentata attraverso il mito del Minotauro sul carro di Alessandro Avanzini, mentre Carlo Lombardi ha riassunto lo scontro sulle politiche economiche tra gli Stati europei in un grande pollaio. Da segnalare anche il debutto di nuove maschere: il giovane sindaco di Firenze Matteo Renzi, l’ex consigliere del Lazio Franco Fiorito ed infine il Presidente della Repubblica francese Hollande. \r\n\r\n \r\n\r\nLe prossime sfilate sono in programma domenica 10 febbraio (dalle ore 16 in edizione serale), martedì 12 febbraio (dalle 14,50 in diretta tv nazionale su RaiTre), domenica 17 febbraio (ore 15). \r\n\r\nIl gran finale, previsto per il 24 febbraio e’ stato posticipato a domenica 3 marzo (ore 15) a causa della concomitanza con le elezioni politiche. Un evento eccezionale visto che in 140 anni il Carnevale di Viareggio non si era mai dovuto fermare a causa di una consultazione elettorale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here