Home Musica Vi presentiamo Reset Music

Vi presentiamo Reset Music

98
SHARE

Raccontare Reset Music è parlare di un’avventura, di un sogno , di una certezza.\r\n\r\nTre persone, un basso e due registi, innamorate del teatro e della sua capacità di comunicare, si sono messe assieme in un ottobre newyorkese , fondando una Società capace di proporre spettacoli nuovi, analisi diverse, sperimentazioni di scena e di anima.\r\n\r\nCarlo Colombara, il basso, è uno dei più grandi interpreti sulla scena lirica internazionale, ospite fisso del Metropolitan, di New York ,dell’Opernhaus di Zurigo, del Liceu di Barcellona, della Scala di Milano…dei migliori teatri del mondo.\r\n\r\nVoce bellissima, presenza scenica affascinante, capacità attoriale assoluta e grande sensibilità personale.\r\n\r\nGiulio Frugoli, il regista, è un documentarista tra i più interessanti,dalla poetica particolarmente incisiva e graffiante, che ha visto i suoi lavori proiettati dalle televisioni di tutto il mondo. Specializzato nell’analisi antropologica e nello scavo di culture e psicologie lontane da quella europea, si è poi dedicato alla regia teatrale, trasportando in questa il personale bagaglio di videoartista.\r\n\r\nSerenella Gragnani, la regista, è stata per molti anni psicologa impegnata nel sociale.\r\n\r\nQuesta matrice si ritrova nell’ interesse per l’interpretazione e per la psicologia del personaggio, che ha trasfuso nei suoi spettacoli  come danzatrice e poi come regista, spettacoli andati in scena soprattutto in gallerie d’arte italiane e estere.\r\n\r\nGragnani, studiosa d’interpretazione, ha scritto numerosi articoli e un libro “Giù la maschera! Personaggi a nudo” sul modo d’interpretare del grande tenore José Cura.\r\n\r\nIl terzetto si è messo insieme con l’intento di svecchiare l’opera lirica, per riportarla al suo valore originale di spettacolo capace di raccontare l’anima del suo pubblico.\r\n\r\nL’opera infatti è essenzialmente teatro e come tale va considerata. I cantanti in scena devono essere degli artisti completi, attori capaci di trasmettere le emozioni, i sentimenti, le fragilità dei loro personaggi.\r\n\r\nOtello non è soltanto colui che canta lo sfavillante “Esultate”, o un banale geloso…è un uomo che ha tradito la propria etnia e per tuttala vita si porterà dietro questa colpa. Butterfly è solo una dolcissima ragazzina innamorata oppure è anche una donna che ha giocato tutta la propria redenzione nel rapporto  con una civiltà diversa dalla propria e sognata come giusta??\r\n\r\nReset Music con i suoi spettacoli, proposti come un dietro le quinte aperto al pubblico, vuole svelare l’anima dei personaggi e il modo di metterli in scena.\r\n\r\nUn cantante sul palcoscenico, un regista, una videoscenografia evocativa di emozioni, un parlare fuori dai denti, con la semplicità della sala prove… mostreranno al pubblico il farsi e il donarsi dell’opera lirica.\r\n\r\nReset Music ha anche altre frecce al suo arco, Daniela Dessì, splendido soprano e Fabio Armiliato, grandissimo tenore, sono artisti coinvolti a pieno titolo negli spettacoli e nei progetti.\r\n\r\nE poi molto altro ancora…con l’intento di far parlare d’opera non come meraviglioso pezzo da museo ma come elemento pulsante del nostro oggi artistico e culturale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here